Scrivere, revisionare, correggere

Scrivere, revisionare, correggere è il titolo che ho voluto dare a questo post. Di cosa si tratta? Sono alle prese con un progetto di prossima pubblicazione e tra una correzione e un’altra, ho sentito la voglia o forse necessità di scrivere questo post nel blog per parlare a brevi cenni della scrittura e di cosa comporta e del come avviene la crescita di una storia.

Le prossime pubblicazioni prevedono l’arrivo di una bella commedia, una storia leggera per ridere e sorridere e sognare insieme ai protagonisti un amore nato quasi per caso. Non vi svelerò ancora nulla della trama, ancora i tempi non sono maturi, ma penso che potreste avere notizie molto presto. L’altro lavoro interessa finalmente il terzo libro della saga Strega che splende, finalmente in primavera vedrà la luce, molti stanno aspettando questo terzo libro, tranquilli, se anche tu lo hai letto, a breve arriverà la storia di Elena.

Scrivere

Scrivere, revisionare, correggere. Questi sono tre dei passaggi fondamentali che accompagnano la nascita di una storia. Prima di tutto, c’è la fase della scrittura, quella di getto, in cui nasce la trama e si scrive nero su bianco quella che si chiama la prima stesura.

Revisioni
Revisioni

Revisione

  • Poi arriva la fase della revisione.

Continua a leggere

Annunci

Scrittura creativa – scrivere una professione

Scrittura creativa. Scrivere è una professione, un mestiere, cosa serve sapere.

Salve lettori del blog, non aggiorno la rubrica sulla scrittura da un po’ di tempo, come avevo accennato tempo fa’, oggi voglio parlarvi di scrittura creativa, ma cos’è e a cosa serve?

La scrittura creativa è quel lato affascinante della scrittura che tutti vorrebbero provare almeno una volta nella vita. Lo scrittore è una figura intrigante, in passato quando pensavo agli autori e alle scrittrici dei romanzi che leggevo, li immaginavo come persone irraggiungibili, con un qualcosa di unico e speciale. Scrivere per me è sempre stato un modo speciale e unico per rapportarmi con il mondo, prima del 2010 non pensavo che la scrittura si potesse concretizzare per me come un lavoro che occupasse parte integrante della mia giornata. Poi ho scoperto che la scrittura non era solo quella della classica carta stampata, ma la versione digitale, gli ebook, stavano diventando una realtà importante nel mondo editoriale, sia per i libri che scrivevo e soprattutto da un punto di vista lavorativo. Potevo guadagnare scrivendo articoli per vari siti e redazioni online stando a casa, da quel momento mi si è aperto un modo. Oggi ancora ci sono lettori che preferiscono unicamente il cartaceo, in parte capisco la voglia di rimanere legati alle origini, ma i lettori affamati di lettura hanno imparato ad apprezzare gli ebook per tanti aspetti.

scrittura creativa

Prima di tutto costano meno dei cartacei e in tempi di crisi e ristrettezze, chi legge tanto, un numero importante di libri in un mese, riesce a risparmiare una cifra discreta, per cui i libri digitali diventano un’alternativa valida ai libri da annusare e sfogliare. Ogni tanto i cartacei li compro anch’io e mi piace averli e perdermi con il suono delicato delle pagine che si inseguono le une alle altre. Innegabile, che il libro in carta con una copertina da toccare con mano ha un suo valore, ma l’ebook ha molte comodità evidenti, non solo in termini di risparmio, ma anche come aiuto alla natura. Non è un pensiero ricorrente tra i lettori, ma è vero, leggere in digitale aiuterà il futuro, perché di conseguenza si può risparmiare sulla carta e quindi preservare parte del nostro importante patrimonio verde che ricopre un pezzo del pianeta, al contempo, l’ebook aiuta anche  difendere l’ambiente dall’inquinamento.

Potrebbero interessarvi

Manuale di scrittura digitale creativa e consapevole
Lezioni di scrittura creativa. Un manuale di tecnica ed esercizi della più grande scuola di formazione americana
Il mestiere di scrivere. Esercizi, lezioni, saggi di scrittura creativa

Continua a leggere