Libri, oggetto non identificato dagli italiani. Calo dei lettori

Oggi smanettavo nel web e mi sono imbattuta in questa notizia sul Today economia, dove si asserisce che il numero degli italiani lettori è in calo.

Non bastava avere il primato del popolo meno amante dei libri in Europa, adesso i lettori scendono di numero. Com’è possibile che nel nostro Bel Paese, famoso in tutto il mondo per artisti di cultura che hanno segnato la storia dell’arte del mondo, debba vivere questo tristissimo primato?

Secondo una recente ricerca, leggerete nell’articolo QUI, il lettori, invece di aumentare, tendono a diminuire; speravo in una notizia opposta, negli ultimi tempi speravo che grazie al mondo self e al prezzo dei libri digitali più abbordabili dei cartacei, potesse arrivare sul finire di quest’anno una notizia rincuorante. Nulla. Non accade niente, poco importa che si vendano ebook al costo di un caffè e o di un cappuccino, in Italia non si legge.

Com’è possibile?

  • Perché in Italia non si amano i libri?
  • Cosa dovremo mai inventarci per stuzzicare l’interesse verso il mondo della lettura?
Libri e lettori
Lettori

Leggere, scrivere, argomentare. Prove ragionate di scrittura
Come leggere 1 libro al giorno

Chiedo a voi popolo che legge i blog, riviste e libri, secondo voi, quale può essere la motivazione di tale tendenza spiacevole e aggiungo, di sconfitta? Continua a leggere

Annunci

Intervista alla Fashion Blogger Lucia del Pasqua

Intervista a Lucia del Pasqua, due chiacchiere per scoprire come si diventa Fashion Blogger

In molti me lo chiedono da anni e tanti guardano ai blog con diffidenza e scetticismo, semplicemente non si conosce questo argomento e siamo in un’era dove “lavorare” non significa andare solo in ufficio e avere uno stipendio fisso a fine mese. Oggi esiste il lavoro da casa e il telelavoro, nessuno dice che sia semplice intraprendere questa strada ma in un tempo dove il lavoro sembra un miraggio nel deserto, chiedo: perché non tentare altre strade possibili grazie alla tecnologia e al mondo virtuale?

Questa premessa serve per capire di cosa andremo  a parlare con l’intervista alla Fashion Blogger Lucia del Pasqua che sto per presentarvi. Essere blogger è senz’altro una passione spinta dalla voglia di scrivere, farsi notare in qualche modo ed esprimere la propria passione, che può essere oltre alla scrittura, anche un altro settore sul quale incentrare la tematica del blog.

lucia-del-pasqua-2

Ho svolto diverse ricerche nel web su questo argomento e sono stata lieta di scoprire che esistono persone motivate, in grado di creare un lavoro grazie, prima di tutto alla voglia di fare e di non voler rimanere con le mani in mano, cercando di monetizzare in qualche modo la loro passione.

Scrivo nel web da anni e ho collaborato con diverse redazioni online ma questo ve lo racconto un altro giorno.

Adesso per voi la bella intervista a Lucia del Pasqua, vi consiglio di leggerla e vedere il suo blog, troverete i suoi contatti e potrete vedere le tante foto che riempiono il suo spazio virtuale. Non vi perdete le fotografie allegate all’intervista inviate dalla gentile blogger, tutte belle, particolari e credo che dicano molto di lei.

Intervista a Lucia del Pasqua, due chiacchiere per scoprire come si diventa Fashion Blogger

Continua a leggere