Libri. Digitale e carta alleati ma le famiglie italiane non leggono

Le cattive notizie non arrivano mai da sole e se è vero che i lettori in Italia sono in calo, purtroppo sembra altrettanto plausibile credere che 1 famiglia su 10 non ha libri in casa. Detta così sembra una storia assurda, non è credibile pensare che possano esserci famiglie con nessun libro in casa ospitato in una libreria qualunque che arredi i nostri appartamenti. Eppure è così.

Leggendo in giro nel web agenzie di stampa accreditate e blog di settore e di news affermati, sembra che non ci sia scampo da questa verità: 1 famiglia su 10 non ha libri e le famiglie italiane non leggono.

Leggete qui per farvi un’idea. I dati rivelati dall’ISTAT sono sconfortanti sono andata a leggere direttamente sul sito il comunicato stampa di questa mattina e i dati riferiti a una ricerca svolta nel 2016 afferma che in quell’anno i lettori sono passati da un dato percentuale del 42% al 40,5% un calo che non porta il buon umore nel mondo editoriale.

Leggere

Libri
Le famiglie non leggono

Difatti i grandi marchi editoriali hanno ristretto le tirature dei libri immessi nel mercato anche se hanno cercato di portare in commercio un numero di titoli maggiore nella speranza di catturare un pubblico di lettori in aumento. I dati sono sconfortanti, si cerca di invitare il pubblico alla lettura, ma poi, ahimè tutto finisce in una bolla di sapone. Continua a leggere

Annunci