Giada Castigli. Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza Sei uno scrittore? Raccontati, aspetto le tue storie.

Torna la rubrica Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza 

Sono lieta di riscontrare un bel successo per questo spazio del blog che sta ricevendo non solo tante visite dei lettori, ma anche numerose adesioni, sono tante le mail ricevute e nei prossimi giorni arriveranno anche le altre presentazioni. Gli autori hanno accettato di descriversi in poche righe e parlare di loro in modo non formale.

Oggi abbiamo Giada Castigli

giada castigli

Giada Castigli. Racconta la sua esperienza

Continua a leggere

Annunci

Flavia Cantini. Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza

Continuano ad arrivare i racconti degli autori per la rubrica: Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza. 

Sono contenta del successo di questa sezione del blog, un modo nuovo e diverso per far parlare gli autori, non trovate sia bello leggere le parole di un autore che decide di parlare a cuore aperto, senza essere formale come una biografia?

Uno di questi giorni lo faccio anch’io, ma oggi è la volta di Flavia, Cantini, a voi il suo raccontarsi.

Flavia

Mi è sempre difficile rispondere alla domanda “Quando hai iniziato a scrivere?” perché, che io ricordi, ho sempre scritto.

A sei anni scrivevo favolette su fogli improvvisati, la mia fantasia e l’immaginazione che mi fa fermare ad osservare “il nulla” mi hanno sempre chiesto di essere messe su carta, di “uscire fuori nel mondo”. Continua a leggere

Melissa Zaffanelli. Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza

Arriva un’altra adesione per la rubrica Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza, quella della prima autrice ha avuto un grande successo nel blog, con bel oltre cento visualizzazioni nel primo giorno e sono davvero contenta che questa nuova iniziativa riesca a stuzzicare l’interesse di molti lettori e sì, anche curiosi del web.

Questa seconda puntata presenta l’autrice Melissa Zaffanelli che si è raccontata con le sue parole, leggete le righe successive per scoprire qualcosa di più su di lei.

melissa zafanelli

Mi chiamo Melissa Zaffanelli, ho venticinque anni e vivo a Santa Maria Nuova.
Mi è sempre piaciuto scrivere, fin da piccola.  Infatti scrivevo però brevi paragrafi o pagine di storie che inventavo io, ma dopo qualche giorno li lasciavo lì così senza continuare.
Solo a diciannove anni volevo fare la scrittrice e quindi di prendere seriamente questa cosa. Successivamente solo l’anno scorso, quando avevo ventiquattro anni, ho iniziato a scrivere e a finire il mio primo libro che si intitola “ Ti aspettavo da una vita”.

Una volta finito, quest’anno ho deciso di auto pubblicarlo senza l’aiuto di nessuno, affidandomi ad Amazon. Successivamente, per una serie di motivi, da quel sito lo tolgo e lo pubblico su wattpad.  Sito dove chiunque in modo gratuito può leggere e pubblicare ogni cosa.  Poi ho raccolto, sempre su wattpad, le mie poesie, in prosa, dedicandole al mio ragazzo.
In questo periodo ho iniziato a scrivere un altro libro che si chiama “ Devo confessarti che ti amo.” Come il primo, anche questo è un e-book romantico.
Io se scrivo è solo per passione. Non mi interessa fare i soldi o diventare ricca scrivendo libri.
Ho deciso di mia spontanea volontà di non affidarmi alle case editrici, almeno per ora. È vero forse ci saranno parecchi errori di grammatica, visto che non c’è nessun correttore di bozze che me li corregge, ma i miei racconti e libri, sono sempre in aggiornamento e in revisione da me.
Mi piacerebbe molto che qualcuno leggesse ciò che scrivo, senza fermarsi troppo sui errori. Trovare qualcuno che apprezza il mio lavoro che faccio con passione e quando ho tempo.
Per me scrivere è tutta la mia vita. Non riesco a pensare come potrei essere se non scrivessi più.

È vero, devo ancora migliorarmi forse, ma non smetterò mai di scrivere, nonostante le critiche che potrei avere.

Ho aperto da poco una pagina su facebook il link è https://www.facebook.com/Melissa-Zaffanelli-854340774733482/

Ho anche un profilo su wattpad, dove pubblico lì le mie opere ed è https://www.wattpad.com/user/melissazaffanelli25
ho un profilo instagram, dove pubblico foto private, ma se qualcuno mi vuole seguire mi può cercare @melissa_zaffanelli

Prontuario dell’autore perfetto: Guida semiseria per scrittori esordienti

Silvia Pillin. Rubrica. Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza

Salve gente inauguro la rubrica: Sei un’autrice o autore emergente, racconta la tua esperienza  con l’autrice Silvia Pillin che ha deciso di aderire e si è raccontata, piacevolmente, raccontando qualcosa di lei come autrice, seguendo il mio invito a a farlo per farsi conoscere dai lettori del blog, del web e in generale.

Per sapere di più come aderire leggete la pagina del post QUI, sarà bello conoscervi attraverso i vostri racconti di bambini, aneddoti, sogni e speranze di aspiranti autori.

Vi lascio con Silvia Pillin.

silvia pillin

 

Ho deciso che da grande avrei fatto la scrittrice verso i dodici anni. Divoravo un libro dietro l’altro e ricordo chiaramente di aver formulato questo pensiero: “Wow, anch’io voglio imparare questa magia: creare mondi, far piangere e ridere solo con le parole”. Continua a leggere

Vacanze, una giornata a Taormina

Vacanze. Una delle domande di rito quando si va in vacanza è la seguente: dove sei stata di bello? Taormina è una delle mie risposte di quest’a estate 2017. Siamo stati un po’ in giro a girovagare per la mia bella Sicilia, mare, sole, relax, passeggiate notturne immerse nelle bellezze del centro storico della mia città e in questo modo sono trascorsi ben quindici giorni e devo dire, ci volevano tutti.

Oggi vi posto qualche foto della bella e affascinante, immortale Taormina, una città che si trova a strapiombo sul mare, posta su una collina donando uno scenario unico e spettacolare come anche vedrete dalle fotografie che ho scattato dilettandomi con il cellulare. Nulla di artefatto o professionale, oggi grazie ai telefonini si possono scattare fotografie di discreta qualità e raccontare ugualmente i posti visitati e o anche raccogliere i nostri momenti più belli, divertenti ed emozionanti da inserire nelle memorie del passato.

Questa fotografia esprime perfettamente ciò che intendevo con “strapiombo”, quando ti affacci da un posto qualunque della città, questo è ciò che appare ai tuoi occhi, assolutamente incantevole e per alcuni impressionabile.

Taormina: Con 107 Illustrazioni E 1 Tavola (Classic Reprint)
IMG_20170823_131926

La giornata di mattina non era assolata e per fortuna, aggiungo, in questo modo abbiamo passeggiato più agevolmente senza il sole cocente cadere a picco sulle nostre teste.

Per arrivare in cima, ossia in città, nel centro storico, bisogna lasciare la macchina in uno dei tanti parcheggi disponibili con il servizio navetta, direi abbastanza comodo e credo che sia anche l’unico modo per non impazzire alla ricerca di un posteggio. Le aree sono ampie, immense e si trova facilmente posto, le navette offrono un servizio quasi costante, sono sempre presenti sia all’andata e al ritorno e non si devono aspettare decine minuti interminabili prima di poterne prendere una. Ottimo servizio, promosso! Continua a leggere

Anteprima. I’m safe with your love di Tiziana Iaccarino

bannrr safe

Ben tornati dalle vacanze, ci siamo già salutati, ma chiedo, vi siete ripresi? Dovete ancora partire o semplicemente godervi un periodo di riposo?

Noi non perdiamo tempo e dopo due settimane di ozio, si comincia con una bella anteprima davvero scoppiettante, da non perdere.

Torna l’autrice Tiziana Iaccarino con un’opera che sono certa farà discutere, questo volte dice lei stessa di aver esagerato, di aver scritto una storia calda, forse un po’ troppo e adatta solo agli amanti del genere erotico, o così sembra, ma quando si parla di amore non dobbiamo temere nulla e leggerò anche questa storia appena sarà online, perchè sono davvero curiosa di leggere questo romanzo e come la Iaccarino pensa di sconvolgermi 😀

Scherzi a parte, titolo e trama interessanti con una cover che mi ha colpito piacevolmente. Che ne pensate?

iaccarino safe

Sandy è una ragazza attraente e passionale che ha deciso di essere indipendente, ma ama fare solo due cose: rubare e trasgredire sessualmente.

Quando la sua vicina di casa, che fa la escort per mantenersi, le chiede di sostituirla per una sera, a causa di un problema personale, accetta la proposta come una sorta di gioco.

Sandy ancora non sa cosa dovrà aspettarsi dal vortice di sesso e denaro, passione e sballo senza regole nel quale viene trascinata da Alex.

Lui è uno che perde tempo all’Università, spende i soldi della famiglia e si diverte.

Quella ragazza per Alex è solo una scommessa da vincere con il fratello, anche se poi si accorgerà che, a volte, un semplice gioco può diventare una storia seria, anzi un Amore con la A maiuscola.

Ma quei due sarannno davvero disposti a cedere ai sentimenti e a riconoscere nell’altro la propria salvezza?

Nota: Quest’opera è indicata a un solo pubblico adulto, in quanto sono contenute scene esplicite che potrebbero urtare la sensibilità di chi non segue questo genere.

AUTRICE

Tiziana Iaccarino nasce a Napoli, il 7 Maggio 1976. Ama l’arte in tutte le sue forme, ma da bambina le viene riconosciuta una predisposizione naturale al disegno. Inizia a scrivere negli anni dell’adolescenza. Allo stato attuale è autrice di molte opere pubblicate sia con case editrici piccole, medie che grandi, oltre che in regime di self-publishing sulla piattaforma di Amazon, è book blogger e collabora con vari siti d’informazione e cultura.

CONTATTI.

Pagina: https://www.facebook.com/tizianaiaccarino/

E-mail: tiziana.iaccarino@gmail.com

DATI:

Titolo: “I’m safe with your love”

Autore: Tiziana Iaccarino

Genere: Romance Erotic – Romance

Anno: 2017

Pubblicazione: Self-Publishing

Venduto da:  Amazon Media EU S.à r.l.

Pagine: 184

Prezzo: € 0,99

COPERTINA.

La copertina è stata realizzata da LG-Book Covers.

Pagina: https://www.facebook.com/lgbookcovers/

ESTRATTO:

 Gli occhi presero a punzecchiarmi, ma forse era solo il vento che, su quella terrazza, si stava alzando, per farmi rabbrividire.

Ero in seria difficoltà, ma poi decisi di confessarglielo tutto d’un fiato. Subito. Senza pensarci un secondo di più.

Deglutii malamente e il tono della voce mi si raffreddò. Provai a distaccarmi dalla confessione che avrei fatto, per quanto risultasse arduo. Le parole che sarebbero seguite, potevano essere pronunciate solo da un’altra persona, non da me.

NON DA ME.

Ti potrebbero interessare della stessa autrice

L’ombra del proibito
Il rifugio del piacere

Intervista a Simona Fagiolini, ci racconta la sue opere

Riprendono le interviste nel blog, dopo le vacanze abbiamo un ritorno davvero pieno di novità, per voi oggi questa bella intervista.

simona

Intervista a Simona Fagiolini

Ciao Simona e grazie per il tempo concesso per questa breve intervista. Presentati in breve ai lettori del blog, chi è Simona Fagiolini?

Risposta

Simona è una donna che non ama parlare di sé, una persona come tante con un passato da dimenticare e tanti sogni e speranze che la spronano a non arrendersi.

Quando hai cominciato a scrivere?

Risposta

Ho iniziato alle soglie dei quarant’anni, se non contiamo un vecchio diario, qualche poesia adolescenziale e alcune lettere al mio primo amore.

 

Quando hai deciso di voler provare la pubblicazione? Continua a leggere

Rientro dalle vacanze. Oggi si torna a scrivere

rientrare dopo le vacanze

Le vacanze lo sappiamo fin dall’inizio che in quanto tali, sono destinate a finire, ma quando quel momento arriva, si avvertono sempre sentimenti contrastanti. Nostalgia, voglia di affrontare nuovi progetti, euforia mista a rassegnazione 
Sembra strano che quel giorno tanto lontano sia realmente arrivato.

Sono state due settimane intense, mare, sole, spiaggia, ahimè amo gli scogli e per fortuna sono stati solo pochi giorni di sabbia, uscite serali, buona compagnia, ritmi del tutto sballati dall’ordinario e poi mangiate, bevute in compagnia. In questo modo sono trascorsi quindici giorni.
Benissimo, siamo pronti?

Oggi si riprende con la stesura di una nuova storia, già è a buon punto e credo che sorprenderà molti, e poi c’è in lavorazione il terzo libro della saga fantasy Strega che Splende e, non ci dimentichiamo questo blog con tanti articoli in lavorazione per essere inseriti nella varie rubriche: anteprime, segnalazioni, interviste, recensioni delle mie ultime letture e tanti post di approfondimento sulla scrittura e l’editoria in generale.

Vacanze all’isola dei gabbiani

Non mancate all’appuntamento.
Si riprende regolarmente con tante novità interessanti. Oggi stesso sono pronte un’anteprima e un’intervista da non perdere, arriveranno più tardi.


L’estate non è ancora finita e spero di farmi ancora qualche bagno, ma il lavoro e la scrittura chiamano ed è giusto che sia così.

Ci sentiamo presto e grazie a quanti mi seguono e ancora continueranno a farlo in futuro.

Yidarton Donna Estate Vestito Stampa Knielang Senza Maniche Rotondo Collo Beach Dress Estate Vestito Sciolto (XXL, rosso-2)

Promozione, l’importanza delle card

La promozione di un libro è importante e va fatta nel modo giusto, con la pubblicità nei gruppi, senza tutta via essere uno tra tanti e troppo ossessivo con una pubblicità che possa dare noia e non il risultato sperato.

Un modo singolare per promuovere un libro è l’suo delle card o teaser come si usa dire, ossia, delle immagini rielaborate con testi e frasi a effetto, studiate per colpire e catturare un eventuale lettore.

Cosa deve fare un autore per promuovere un libro

  • Creare card promozionali
  • socializzare nei gruppi
  • realizzare booktrailer
  • chiedere ai blog interviste, presentazioni e recensioni. 

 

Proibito amarti

ben e cassandrasenza riserve

Continua a leggere

Marito in Affitto estratto per i lettori del blog

Salve lettori del blog, ho deciso di fare un piccolo regalo per il fine settimana, donando in lettura un piccolo estratto del mio ultimo libro, la commedia Marito in Affitto, su Amazon e da leggere per gli abbonati con Kindle Unlimited.

Una storia che spero possa regalarvi piacere e qualche momento di relax in questa estate rovente.

Marito in Affitto estratto

Marito in affitto

teaserlei

A un Martini ne seguì un altro, un terzo e poi un quarto. Fu la catastrofe. Trascorsi la serata bevendo e mangiando olive. Quel tipo era davvero brillante oltre che bello. Aveva occhi verdi, talmente chiari da potersi specchiare dentro. E poi, ma che sorriso perfetto aveva? I denti erano bianchissimi, mi venne il dubbio che fossero finti, ma non osai chiederlo, almeno fino a quando conservai un briciolo di decenza, prima di cadere a terra ubriaca. Continua a leggere