Blogtour In ogni singolo respiro 2° tappa con Erika Vanzim. Intervista.

Ben trovati nel blog sono lieta di annunciarvi che partecipo con BlogTour di In ogni singolo respiro dell’autrice Erika Vanzim.

Questa è la seconda tappa, potete conoscere qualcosa di più sull’opera leggendo l’intervista. Di seguito leggete con attenzione, ci sono alcune regolette che potrebbero farvi vincere qualcosa di interessante.

 

COME PARTECIPARE

 

  • Iscriversi al gruppo legato al mio blog oppure anche al blog stesso tramite il format che trovate nella barra del blog.

https://www.facebook.com/groups/708859009259044/

 

 

  • condividere il post fissato in alto nella pagina dell’autrice basta cliccare ed entrare nella sua pagina e trovate il post fisso in alto che racconta la tappa del blogtour.
  • commentare questo post nel blog o nella pagina dell’autrice e scrivete con quale nome vi siete iscritte per essere riconosciute.

Intervista. Erika Vanzin. 2° Tappa del Blogtour In ogni singolo respiro

 

Ciao Erika, In ogni singolo respiro, cosa dobbiamo aspettarci da questa storia?

Risposta.

Ciao Tiziana e grazie per avermi concesso questo spazio. “In ogni singolo respiro” è una storia di crescita personale della protagonista, Brittany. L’abbiamo lasciata alla fine del primo libro come una diciottenne immatura, con pochissima autostima e senza sapere che cosa fare della sua vita. Una diciottenne che è stata poco amata dai lettori perché, appunto, troppo bambina. È stato, però, un male necessario perché Brittany ha bisogno di crescere e comincerà proprio da questo libro.

Questo è il secondo volume della Stanford Series, come nasce l’idea di scrivere questa serie?

Risposta

Questa serie nasce dalla voglia di descrivere gli anni dell’università, di quando arrivi a diciotto anni a dover fare delle scelte e non sapere minimamente che cosa voler fare nella propria vita. Una storia che vuole ripercorrere i quattro anni e che nasce da una mia esperienza personale quando sono andata a studiare a Padova, quando mi sono ritrovata, per la prima volta, a vivere da sola e a innamorarmi perdutamente di un ragazzo che non mi ricambiava.

Brittany è la protagonista della storia, che cambiamenti ci saranno in lei rispetto al primo libro?

Risposta.

Brittany crescerà molto in questo secondo libro, l’abbiamo lasciata che partiva per Parigi e leggeremo, in “In ogni singolo respiro”, che non sarà stato tutto rose e fiori. Durante la sua permanenza nella città europea avrà un brutale risveglio e ritorno alla realtà che le farà cambiare modo di approcciarsi alla sua vita.

Quali difficoltà incontrerà in questo ritorno al passato, in un luogo del suo passato?

Risposta.

Brittany ha mollato di punto in bianco qualsiasi conoscenza che aveva fatto nei primi sei mesi di università, conoscenze ancora poco approfondite e fragili. L’improvviso distacco affievolirà quei sentimenti di amicizia che si erano venuti a creare durante quei primi mesi. Brittany, però, dovrà, ad un certo punto, tornare ma il suo più grande terrore è quello di non ritrovare più le persone che ha lasciato, in particolare JJ. La grande difficoltà di Brittany sarà, appunto, il doversi inserire nuovamente nell’ambiente che l’ha completamente destabilizzata l’anno prima, con tutte le ansie e paure che ne conseguono.

Ci sono state difficoltà nel raccontare questa serie? Se sì, quali punti sono stati di maggior complicazione nella stesura e perché?

Risposta.

La maggiore difficoltà è stata, forse, far pace con il mio passato, per raccontare, seppur in modo fantasioso, come mi sentissi quando avevo diciotto anni. Accettare il fatto che ho sbagliato tanto, soprattutto nel periodo universitario, ma che non posso continuare a vivere vergognandomi di quello che ho fatto e di come mi sono comportata. Ho dovuto accettare che sono cresciuta, che non sono più la persona che ero all’epoca e ammettere che mi piace quello che sono diventata.

Quali temi sono trattati in questa serie e qual è l’argomento chiave di In ogni singolo respiro.

Risposta.

I temi trattati sono molto semplici: la crescita personale e la difficoltà a relazionarsi con le altre persone. Due temi in cui mi sono sempre trovata a disagio perché nel primo, la crescita, mi sono sempre sentita fuori posto, durante tutta la mia vita, mentre il secondo mi ha portata, diverse volte, a fare scelte pessime perché non riesco a esprimere chiaramente quello che provo senza farne un dramma. Mi è sempre risultato difficile gestire le mie emozioni e le mie reazioni in presenza di altre persone e volevo proprio che si provasse questa sensazione, anche a costo di far risultare la protagonista poco simpatica. Purtroppo non sempre ci si trova bene a pelle con le persone ma, per fortuna, ognuno di noi cresce e matura, volevo proprio che trasparisse questa cosa dalla serie.

In ogni singolo respiro, puoi parlarci del titolo, senza poilerare, qual è il significato? Legato sempre a lei oppure a quali altri personaggi?

Risposta.

Difficile spiegarlo senza fare nessuno spoiler, posso solo dire che è un qualcosa che Brittany prova verso un’altra persona, ma non posso dire di più.

Ci sono nuovi ingressi in questo secondo libro, personaggi non conosciuti nel primo volume?

Risposta.

C’è un approfondimento di un personaggio che nel primo libro era stato un po’ marginale, Randy. Lo conosceremo molto meglio e impareremo ad amarlo in tutta la sua peculiarità. Conosceremo anche un po’ Julian, una new entry, e un po’ anche la famiglia di Brittany, permettendoci di capire maggiormente il suo comportamento.

Cosa dobbiamo aspettarci da questo libro?

Risposta.

Sentimenti, tanti, tantissimi sentimenti. Sia da parte di Brittany, che da parte di JJ che non è rimasto del tutto indifferente alla partenza della ragazza. Sentimenti non solo romantici ma anche di forte amicizia e di legami unici che si creano durante gli anni universitari, quelli che, generalmente, ti porti dietro per il resto della vita.

Stiamo finendo Erika, quanti altri libri sono inclusi in questa serie?

Risposta.

I libri sono quattro in tutto, la serie è pensata per coprire i quattro anni di università di Brittany, dopo “In ogni singolo respiro” ne usciranno altri due. Non sono previsti, al momento, spin-off o prequel della serie.

Grazie del tempo concesso. Se vuoi aggiungere qualcosa, questo spazio è tuo.

“Vieni a prendermi”, il primo volume della serie, ha avuto una storia molto controversa, è stato il libro di maggior successo che abbia mai pubblicato ma anche quello che ha ricevuto le critiche più feroci perché Brittany risultava troppo bambina. C’è chi ha amato il libro e chi l’ha odiato, non c’è stata una via di mezzo o toni poco accesi per descriverlo… e sono contenta che abbia scatenato queste reazioni perché significa che è riuscito a toccare una parte nel profondo delle persone, sia nel bene che nel male. Spero che anche “In ogni singolo respiro” scateni lo stesso tipo di reazione, che sia “drastico” come il primo.

Ti ringrazio davvero, Tiziana, per questa intervista, lo spazio che dedichi agli altri autori è un regalo prezioso che fai a tutti noi, scrittori e lettori.

Tiziana Cazziero

Annunci

Maledetta dal 7 novembre su Amazon. Giveaway

Ci siamo. Ben trovati a tutti in questo evento che ci accompagnerà alla pubblicazione di Maledetta, che avverrà martedì  7 novembre. Ne sto parlando da un po’ di tempo e adesso il conto alla rovescia è quasi giunto al termine.

 

banner2

Assegnerò i numeri ai vostri post, mi raccomando scrivete nella bacheca dell’evento.

L’estrazione dei premi avverrà lunedì 6 novembre alle ore 20:00.

Questa pubblicazione con giveaway farà vincere in anteprima una copia cartacea di Maledetta, seguite i passaggi e scoprirete come partecipare e quali sono gli altri premi in palio per questa attesa pubblicazione.

Partecipando al giveaway potrete scoprire estratti, anteprime e aneddoti su questo romanzo e i suoi personaggi, soprattutto su la tanto attesa Maledetta, ma scopriremo anche chi è Liam.

Giveaway

Cosa si vince

  • Il primo estratto vincerà una copia cartacea con dedica di Maledetta.
  • Il secondo estratto vincerà un buono Amazon del valore dell’ebook di Maledetta.

QUI L’EVENTO SU FACEBOOK PER PARTECIPARE E PROVARE A VINCERE

L’estrazione avverrà tramite random.

L’ autrice L. Cassie e il suo blogathon Una nuova vita

Oggi questo blog partecipa al Blogathon organizzato dall’autrice L. Cassie per il suo romanzo Una nuova vita.

Qualche news sul romanzo, la copertina e l’incipit.
Una nuova vita

Sinossi

Maria è una giovane ragazza costretta a vivere una realtà che non le piace. Vuole dare un senso alla sua vita così, proprio come fece qualche anno prima, molla tutto e scappa alla ricerca di un mondo migliore, dove possa finalmente realizzare i suoi sogni.
51tar9ondil-_sx311_bo1204203200_Da un giorno all’altro si ritrova senza un tetto sotto il quale stare e senza soldi in tasca.
Avrà fatto bene a fuggire o ha commesso un grave errore?
Maria teme di essere condannata ad una vita priva di ogni forma d’amore, del resto sua madre l’ha abbandonata il giorno in cui è nata ed è cresciuta in un collegio, forse, per le persone come lei, l’amore non arriverà mai. E invece un bellissimo ragazzo è destinato a far capolinea nel suo cuore, ma questo, ovviamente, Maria non lo sa ancora.
Hilary, è la figlia del sindaco ed è bellissima . Soldi, vestiti alla moda e feste spettacolari riempiono le sue giornate. Ma quella fantastica routine viene improvvisamente distrutta a causa della morte del padre e ben presto si ritrova a dover fare i conti con un dolore troppo grande da poter gestire.
Può la vita essere stravolta in cosi breve tempo?
Le strade di queste due ragazze, così apparentemente diverse e con nulla in comune,s’incontrano e, contro ogni previsione, iniziano a collaborare per far luce sui misteri del passato di entrambe.
La verità sta per essere scoperta.

Continua a leggere