Articoli, Recensioni

Recensione. La ragazza nel bosco. Autrice Carmen Weiz. Thriller – Rosa

I gialli sono affascinanti e devo dire che avevo bisogno di un bel thriller a tinte rosa. Sono stata piacevolmente colpita dalla lettura di questo romanzo thriller – rosa : La ragazza del bosco, autrice Carmen Weiz. Ammetto che non la conoscevo, però grazie al Kindleunlimited ho scoperto questo libro tra i vari consigliati dal kindle e ne sono rimasta entusiasta.

Questa è la storia di Anna, una giovanissima ragazza di origini brasiliane che si trova coinvolta in una rete di traffico di donne che la portano lontano dalla sua terra di origine in nome di un progetto elevato e profondo come l’assistenza nei campi dei rifugiati, che si risolve con un epilogo drammatico.

QUI SU AMAZON

51u2b-gguitl

Anna ha un piano preciso per il suo avvenire e quando finalmente pensa di realizzarlo, purtroppo una spada dolorosa di sangue e orrore uccide i suoi sogni. Non tutti i mali vengono per nuocere e nel suo dramma personale, Anna ha la possibilità di conoscere Thomas, un agente di polizia svizzero, territorio in cui la giovane aspirante volontaria rischia la vita ad opera di aguzzini spietati e senza anima. Lui è il suo principe azzurro, il cavaliere che al posto del cavallo bianco ha un cane affezionato e abile soccorritore con la cui complicità assiste a un infame atto di violenza.

Anna è una ragazza dolce e ingenua, ma al contempo curiosa e bizzarra, non si lascia intimorire dalla crudeltà della vita, la sua tenacia la porta a sfidarsi in continuazione con aventi e situazioni complicate. Quando mi sono approcciata a questa lettura ero contenta e curiosa, non sapevo cosa aspettarmi come spesso accade quando vedi due generi opposti che si miscelano, ma ammetto di essere attratta da questa miscela di generi e l’autrice è stata molto brava nel tessere una tela interessante, con colpi di scena e con una narrazione buona, con un giusto ritmo degli eventi.

Scritto con POV alternati si entra nei pensieri e riflessioni di ognuno di loro, si assiste all’evolversi dell’intreccio misterioso, con l’azione di Thomas, il poliziotto salvatore, che deve affrontare anche lui i suoi demoni, seppur molto differenti da quelli di Anna.

Thomas ha conosciuto l’amore, una passione per una donna del suo passato che gli ha spezzato il cuore, per tale motivo, dopo la rottura di quella relazione, ha deciso di chiudere il  suo cuore all’amore. Non ha fatto però i conti con l’imprevedibilità che porta il nome di Anna. Una giovane che sconvolge la sua vita. Non vuole ammetterlo con se stesso, ma la freschezza di quella giovane ragazza lo confonde e lo fa arrabbiare allo stesso tempo. Non vuole amare, non si vuole innamorare, ma l’amore ha una sua via e nessuna volontà razionale ha il potere di contrastarlo.

Anna si innamora per la prima volta e accade come nelle migliori favole, quando lui arriva e salva lei. Le favole però sono intrise di personaggi bui, come streghe cattive e maghi bugiardi, che tradiscono tutto ciò in cui lei, Anna, ha sempre creduto.

Questo giallo è scritto bene, incalzante e tiene incollati alle pagine fino alla fine, il lettore ha quasi necessità di scoprire cosa accadrà e quali saranno i passaggi successivi di Anna e Thomas per raggiungere una felicità che sembra lontana.

Descrizioni

Mi sono piaciute le descrizioni dei luoghi, giuste, moderate, veritiere, non esagerate ma in perfetto connubio con la narrazione. Sembra di sentire il profumo del bosco, il rumore del fiume e di vedere gli alberi che si diramano sulle nostre teste, possenti e coprenti.

Personaggi

Ho apprezzato Anna, che nella sua vulnerabilità ha trovato il coraggio e la giusta tenacia per andare avanti, risolutezza nel trovare la verità, anche se ciò significa scontrarsi con Thomas che invece vorrebbe gestire tutta la vicenda che la coinvolge e la tratta come una figura marginale. Lei non è una di quelle ragazze, seppur conservata nella sua integrità e proveniente da una realtà molto lontana da quella di Thomas, lei non ci sta a fare da spettatrice, anche se questo significa mettersi nuovamente in pericolo.

Il tema trattato è attuale e purtroppo rappresenta una cruenta realtà con la quale si scontrano centinaia di vittime ogni anno in tutto il mondo.

Una lettura che consiglio e complimenti all’autrice.

Questo è il primo libro della serie:

Swiss Stories #1

Consigliato.

Leggi anche

Mistificami (Swiss Stories 2): Un thriller avventura (romanzi gialli rosa) – versione kindle ebook

 

Tiziana Cazziero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...