Articoli, Fashion Style, influencer, Mondo Blogger

Blogger, instagrammer, youtuber, come cambiano i social

Siamo tutti reduci sognatori del matrimonio dell’anno con due figure molto amate nei social, non parlo di alcun principe, ma della principesse del mondo Fashion Blogger che ha sposato da qualche giorno il suo principe azzurro. Avrete certamente capito che sto parlando di Chiara Ferragni e del suo cantante Fedez. Avete visto le foto su Instagram e nei vari siti e profili? Che tenerezza, che emozione, quel Fedez mi ha commosso, lo ammetto, mi ha davvero procurato un offuscamento agli occhi. Erano molto belli anche se ci sono sempre le malelingue che li condannano, insultano e dicono di ogni. La gelosia umana è senza limite, mi viene da dire.

Torniamo al titolo di questo post: Blogger, instagrammer, youtuber, come cambiano i social.

Che significa?

selfiinstagram

Anni fa è nato Facebook e ha avuto una vera esplosione di utenti in poco tempo, milioni di soggetti tutti lì attaccati ogni giorno a leggere, spiare, commentare e postare ogni pensiero del giorno e della notte. Poi accade l’ennesima evoluzione, Facebook ha ancora il suo potere ma dei rivali molto forti, ricordiamoci che tutto è destinato a crescere, discorso che vale anche per i social e il lavoro del futuro. Sembra essere proprio nei social che difatti negli ultimi anni molti giovani si sono lanciati per diventare le future “Ferragni”.

Primo tra tutti parliamo di Instagram

Questo social è basato su immagini e da qualche tempo anche da video e stories da postare in pochi minuti. Milioni di utenti oggi sono pronti con i loro smartphone per fotografare oggetti, panorami e se stessi in mille e oltre pose diverse. Perche? Semplicemente perché chi pratica marketing ha capito che per arrivare al pubblico e ai clienti deve passare per quelle piattaforme. Non basta più un volantino, uno spot pubblicitario in televisione e campagne varie che appartengono alla vecchia scuola della pubblicità. Oggi ci sono gli Influencer, gli instagrammer ed è con loro che la pubblicità si è rivoluzionata.

Come si diventa influencer e chi sono gli instagrammer?

Andiamo per ordine.

La figura dell‘influencer è strettamente legata a Instagram. Se sei un instagrammer incallito, ossia un vero blogger di questo social che pubblica quotidianamente e con ritmi serrati le fotografie che raccontano il tuo brand oppure la tua vita di personaggio instagramer, allora sei il candidato adatto per essere contattato dalle aziende e iniziare a lavorare con tanti marchi differenti tra loro.

Come funziona e come posso iniziare a lavorare con Instagram?

Prima di tutto devi raggiungere tanti follower, se vuoi essere un influencer è necessario e vitale che tu abbia tante persone che ti seguono ogni giorno. Seguito che si chiama interazione e che vede non solo like, che su instagram sono i cuoricini rossi, ma anche commenti legati alle fotografie che hai pubblicato.

Non devi essere necessariamente legato a un determinato settore, se diventi autorevole e molto seguito, aziende di vario genere potrebbero chiederti la collaborazione con loro per promuovere i loro prodotti. Inizialmente potresti ricevere in regalo gli articoli e quindi promuoverli tramite i tuoi profili social, col tempo però se la collaborazione rende, potrebbe diventare redditizia. Avete visto i calciatori e attori pubblicizzare varie marche di shampoo, tonno in scatola e della limpida acqua da bere?

Ecco, potreste diventare un personaggio autorevole che non per forza deve promuovere un prodotto attinente alla sua professione. Potresti trovarti a pubblicizzare prodotti di bellezza, la cosmetica va tanto, oppure incontrare aziende di marchi famosi sportivi che cercano influencer per promuovere i loro capi di abbigliamento e trovarti a indossare gratis tute, scarpe, maglie e felpe griffati. Se siete “molto” influencer, ossia con tanti follower superiori ai dieci mila, s’inizia a parlare di quindici, venti, cinquanta e anche 100 “K”, nel linguaggio di instagram superati i 10 mila follower subentra questa lettera, una condizione che potrebbe fruttarti collaborazioni importanti in termini economici.

youtube

Youtuber

Il ruolo dello youtuber sta diventando sempre più presente, in verità parliamo di una piattaforma presente nei social da tanti anni, ma solo in anni recenti la massa ha pensato bene di riavvicinarsi a questo social diventando dei veri protagonisti speaker, perché immagini e video sembrano essere diventate le attrattive del futuro.

Come si diventa Youtuber e che cosa fa?

Diventare youtuber richiede impegno, tanta voglia e costanza di raggiungere un determinato obiettivo, ma questo discorso è legato a ogni genere di attività social. Che tu voglia essere un blogger, influencer, instagramer o Youtuber ricorda che ci vuole impegno e passione in un determinato settore. Io per esempio appartengo al mondo dei libri, la parola scritta mi ha sempre affascinato e mi e ispirato. Scrivere e raccontare storie o anche me stessa rappresenta per me una passione dalla quale non posso e non voglio allontanarmi. Aggiungo però che non è facile né semplice scrivere o gestire un blog, amministrarlo o scrivere post nel blog e romanzi. L’impegno che ci vuole deve essere costante e richiede tanto tempo. Non abbiate fretta di raggiungere gli obiettivi, cercate di mettere un sassolino alla volta e col tempo potrete vedere i frutti del vostro impegno.

Allora, torniamo a noi.

  • Youtuber

Aprire un canale su Youtube è molto semplice e lo fai in pochi minuti è tutto il resto che richiede tempo, dedizione e passione. Basta avere un account con google, aprire una gmail e il gioco è fatto. Poi subentra tutta una serie di fattori.

  • Cosa pubblico nel mio canale Youtube?

Io ho iniziato pubblicando i booktrailer dei miei romanzi e quelli di alcuni autori che negli anni mi hanno chiesto di crearne per i loro romanzi. Dopo averlo accantonato per un po’ ho deciso di dedicarmi a un po’ di video recensioni.

Tu in che cosa sei appassionato? Se vuoi aprire un canale social, che sia Youtube, instagram o blog, devi essere appassionato su qualcosa di cui intendi discutere nel tuo profilo o piattaforma social. Ti piacciono i film, i videogiochi, sei uno sportivo, un medico, un esperto dell’alimentazione o altro? Documentati e tieniti sempre aggiornato e parla della tua passione con tutto ciò che ruota attorno a questa.

Girare dei video e pubblicarli sul canale Youtube non è però come scrivere nel blog o pubblicare foto su instagram, richiede una certa abilità e organizzazione nel montaggio del video che intendi pubblicare. Oggi con i telefonini di ultima generazione si possono registrare ottimi video, ma è sempre bene attrezzarsi con materiale adatto e di media o alta qualità.

  • Telecamera

videocamera

Vedi qui su AMAZON

All’inizio puoi usare programmi semplici che si trovano nel PC stesso come windows live movie maker. Intuitivo, semplice da usare e possiede buoi effetti e filtri. Si può aggiungere la musica, tagliare e incollare, un po’ il solito discorso del taglia, cancella e incolla che si pratica anche con la scrittura. Con il tempo e la pratica s’impara tutto. L’attrezzatura è importante se volete migliorarvi ma ci sono prezzi per ogni esigenza. Oggi si trova davvero di tutto nel web.

  • Smartphone

VEDI QUI

SMARTPHONEFOTO+

I social stanno cambiando e noi stessi dobbiamo metterci alla pari del mondo che inevitabilmente sta modificando il suo modo di essere e di esistere. Non dobbiamo arrenderci alla tecnologia, ma imparare a sfruttarla al meglio. In tempo di crisi come quella che abbiamo conosciuto nel nostro Paese ma anche oltre confine, dobbiamo cercare di trarre benefici e conoscenza da ciò che ci sta intorno.

self

Il cambiamento spesse volte fa paura, ma non bisogna farsi sopraffare dal mutamento, ma imparare a farne parte, questa metamorfosi può essere risolutiva per molti giovani che non trovano lavoro.

Il mio consiglio, con qualche anno in più di molti ragazzi che perdono ore a cercare lavoro senza sapere bene nemmeno dove cercarlo è il seguente: leggete, documentatevi, appassionatevi a qualcosa e cercate di farla diventare remunerativa. Seguite ricerche di mercato, oggi basta un cellulare e la connessione a internet per eseguire indagini e andare alla ricerca d’informazioni. Documentatevi ed esplorate il mondo dei social non solo per svago e intrattenimento, ma anche per aprirvi la possibilità di crearvi il vostro futuro. Non è mai troppo tardi, ma dovete avere la volontà per farlo, metterci impegno.

Non guardate agli altri con invidia o gelosia se sono riusciti a raggiungere obiettivi che magari avresti voluto tu, fai sempre in tempo, ma devi essere determinato, sicuro e sapere del percorso che ti aspetta.

photoinsta

Si guadagna facendo il blogger e lo youtuber?

Se il tuo primo pensiero è il guadagno e sei finalizzato solo a quello, il mio suggerimento è di lasciar stare. Lo sai perché? Le possibilità di guadagnare ci sono, ma se parti subito con questo presupposto, probabilmente faticherai tanto prima di arrivare all’obiettivo e probabilmente ti fermerai ancor prima che sussistano i presupposti per guadagnare. Ci vuole tempo e preparazione di contenuti di qualità a prescindere dal settore affinché possa sussistere il guadagno con qualunque piattaforma tu voglia. Quando si apre un negozio fisico, i primi cinque anni sono in genere di ammortamento, ossia si lavora per pagare tutti i costi sostenuti per arrivare poi, finalmente, ai veri guadagni.

Nel web sussiste lo stesso principio, con un fattore positivo in più, puoi cominciare a tessere la tela del tuo successo senza spendere ingenti cifre di denaro. Solo poche somme di investimento se vuoi aprire un blog e comprare un domino personalizzato. Con WordPress e blogger puoi iniziare a fare pratica utilizzando la piattaforma gratuita e successivamente WordPress ti permette di personalizzare il domino con pochi euro l’anno. Lavorare di impegno è la prima cosa, scrivi, realizza foto di qualità e video belli da vedere che abbiano un valore utile e di intrattenimento oggettivo. Nel frattempo esistono le diverse campagne di sponsorizzazione sia su instagram e su Facebook che ti permettono con cifre anche modeste di far vedere nei social la tua pagina social, che sia su instagram o Youtube poco importa, ciò che ha valore è la voglia vera e reale di impegnarti per raggiungere uno scopo vero nella vita.

social

Io ho sempre voluto scrivere, pubblicare con un editore importante e guadagnare dalla scrittura. Non navigo nell’oro ma tali obiettivi sono stati raggiunti anche quando tutto il mondo a me attorno mi guardava con superficialità e scetticismo. Lo fanno ancor oggi, ma amen, chi se ne frega, nel mio piccolo ho dimostrato di farcela con sacrifici e sudore. E non è ancora finita.

Adesso mi sono prefissata altri obiettivi sempre affini al mondo social e alla scrittura, ho un progetto al quale sto lavorando e spero di poterlo realizzare, presto o tardi poco importa. L’importante è creare i presupposti nel raggiungimento di quell’obiettivo.

I modi per guadagnare ci sono, ma nessuno ti regala niente. Non ci sono persone ricche fortunate, va bene, se vinci al superenalotto quella è botta del fattore x, ma intendo dire che ci sono blogger e influencer che guadagno cifre modeste e anche importanti, ma non ci sono arrivati per caso. Si sono impegnati, letto tanto, soprattutto, un aspetto da non trascurare mai è la stesura di una bella strategia di vendita dei tuoi contenuti. Qualche investimento è quasi obbligatorio, ma considera che puoi fare tutto da casa tua, ti serve un PC e una connessione a internet per iniziare. Il resto lo devi fare tu.

Se ti è piaciuto questo articolo ti va di condividerlo nei social? Ti basta cliccare il tuo “mi piace” e condividi a fine pagina.

condivisioni

Tiziana Cazziero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...