Articoli, influencer, Mondo blog, Mondo Blogger, Scrivere

Reading Prime di Amazon. Polemiche e controversie. Cos’è successo?

Reading Prime di Amazon è l’ultima novità che la grande azienda internazionale ha presentato in queste ultime settimane mettendo in agitazione l’intero mondo o quasi, delle autrici self italiane.

Ma perchè tante autrici si sono messe in agitazione per questo nuovo mezzo di promozione, marketing e pubblicità messo in atto da questo marchio con un nome affermato nell’intero globo?

Una domanda alla quale cercherò di dare una risposta, anche se in effetti, pensandoci e ripensandoci non sussiste una vera motivazione, tranne quella, che di fatto, nel momento in cui è stata introdotta la Reading Prime di Amazon molte autrici self con le loro opere in vendita su amazon sono uscite dalla classifica generale, dalla Top 100 per intenderci presente in tutti i siti Amazon.

amazon prime reading

Io non trovo che sia stata una cosa tanto negativa, come ho già detto io stessa ho un’opera inserita nel programma Reading Prime di Amazon e non ci trovo nulla di particolarmente svantaggioso a discapito delle mie altre opere presenti nello store e tanto meno, penso che sia un qualcosa di negativo nemmeno per le mie prossime uscite.

Okay, molte autrici non sono dentro il programma, Amazon ha svolto una selezione che sinceramente non sappiamo in base a cosa è stata eseguita ma alcune sono rimaste fuori. Non penso che possa essere motivo sufficiente per alzare un polverone come quello che si è visto e letto su Facebook e nei vari gruppi nei giorni scorsi.

Autrici hanno addirittura rimandato le uscite dei loro romanzi, perché non erano più certe di entrare in classifica; mi domando, ma come mai a volte vige questa certezza in alcune autrici di entrare in questa TOP 100?

Quando si pubblica non vi è mai certezza su come andrà l’opera in oggetto, per cui, usando i soliti metodi conosciuti della pubblicità nei gruppi, sponsorizzazioni, interazione e tutto quello che è lecitamente permesso, non vi è alcun conteggio matematico che conferma a pubblicazione avvenuta di entrare in questa famosa classifica, che negli ultimi anni ha originato una vera guerra nel mondo editoriale.

Oggi quando si pubblica sembra di essere quasi in trincea, ne accadono di ogni genere e  sento di cose che voi umani… ( citazione) … scherzi a parte, sono episodi veri che si manifestano. Autrici, si legge nei social, che vengono segnalate, altre bloccate, poi arrivano le recensioni negative o meglio cattive atte per colpire. Insomma, credo che Amazon negli ultimi tempi ne abbia viste anche lui di ogni genere e con la ressa alla pubblicazione conquista della classifica, forse ci stava un loro intervento per cercare di dare una regolata a tutta questa situazione.

Non è un articolo di polemica, ma solo di semplice curiosità su questa situazione che mi è sembrata paradossale, ho saputo e sono stata invitata a entrare in gruppi segreti e chiusi per manifestare il “nostro” dissenso a questo programma, sono state addirittura invitate alcune autrici a uscire fuori dal suddetto Reading Prime di Amazon come protesta. Sinceramente mi sembra l’inverosimile che si sposa con l’assurdo, ma cerchiamo di capire e comprendere come va questo mondo.

Amazon è un colossal nel settore marketing, un’azienda che ha piattaforme di commercio in tutto il mondo, ogni nazione ha un suo sito personalizzato e mi sembra normale che questo pensi a come rinnovare il suo servizio per i clienti e anche per gli autori.

Adesso la situazione sembra essersi normalizzata e meno male aggiungo, il cambiamento non sempre fa piacere, può spaventare e mettere agitazione, ma come accadde in passato quando è stato inserito il KINDLE UNLIMITED anche in questo caso il Reading Prime di Amazon diventerà prassi.

Quanti di voi lettori hanno il Prime e quante lettrici in ascolto siete state inserite?

Se volete dire la vostra, attendo i vostri commenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...