blocco scrittore
Articoli, Come scrivere un libro, Mondo blog, Mondo Blogger, Scrivere

Trova la creatività. La minaccia del foglio bianco

Quante volte vi siete trovati con il foglio bianco che vi fissava minaccioso? L’incubo degli scrittori è quel foglio bianco che non riescono a riempire con le loro parole creative, dunque, che fare?

La creatività di un autore non arriva a comando, quando la mente si blocca e i pensieri si affollano senza lasciare che nulla arrivi a colmare quel vuoto momentaneo, ci sono diverse cose che lo scribacchino può mettere in atto affinché la creatività torni a scuotere le dita ferme e immobili.

blocco scrittore
blocco scrittore

Distrazione

La distrazione è un metodo efficace, quando siete lì, davanti al vostro word bianco che chiede vendetta, non dovete accanirvi con voi stessi se in quel momento non giungono le parole giuste e non riuscite a elaborare nessun contenuto. Sono istanti in cui dovete cercare qualcosa che vi distrai da quel tormento. Chiudete il documento e dedicatevi ad altro. Aprite un libro, guardate la tv, sistemate la scrivania, la stanza, fate sport e o qualche attività che vi porti lontano da quel foglio bianco.

Il blocco dello scrittore. Idee e trucchi per mettere in pagina la propria immaginazione

Io personalmente amo correre, lo sport è una passione che mi accompagna da anni ed è sempre durante la corsa che sono nate le mie storie migliori. Voi potete uscire per una passeggiata, leggere o dedicarvi allo shopping, dicono che sia miracoloso in alcuni casi.

La creatività di uno scrittore non è comandabile, nulla può ordinare all’estro di uno scrittore di scrivere quando la mente è ferma e nessuna scena o personaggio o altro contenuto arriva a riempire quel vuoto improvviso. Il discorso vale sia per i blogger che si accingono a scrivere nuovi post, ma anche per gli autori, scrittori che hanno deciso di scrivere una nuova storia.

Il punto è questo, non si può decidere di scrivere una nuova storia, il suddetto, deve lasciare che la trama si focalizzi da sola e trovi il momento adatto per liberarsi nella mente. Un autore ha la capacità di scrivere e senz’altro non sarà quello il problema, ma quando scrivi e cancelli e ti areni su un qualcosa che non si decide a nascere, non è il caso che continuiate.

Se volete scrivere a tutti i costi, non troverete la soluzione fissando quel foglio e aspettando che l’input giunga da solo, dovete armarvi di coraggio e andare alla ricerca di quel qualcosa in grado di stimolare la vostra creatività.

foglio bianco
foglio bianco

Ricerche

Se hai già in mente l’argomento, ma non sai come rielaborarlo o non trovi il dettaglio o il titolo adatto da elaborare, dedicati alle ricerche. Se non vuoi dedicarti ad altra attività, come sopra detto, naviga nel web e svolgi qualche ricerca che pensi possa aiutarti con l’argomento da trattare e o con la storia che hai intenzione di scrivere. Visualizza le location cui pensi di ambientare la storia, la città per esempio, studiala e leggi qualcosa su di lei.

Lo stesso lo puoi e devi fare se vuoi scrivere un post per il tuo blog. Naviga nel web alla ricerca di eventuali fonti che trattino argomenti di tuo interesse. Una parola talvolta può essere lo spiraglio che stavi cercando.

Il nuovo blocco dello scrittore. Idee, esercizi e consigli per avere la musa sempre a portata di penna

Attenzione. NON COPIARE

Con quanto sopra indicato, non significa che dovete copiare. Non solo violerete il copyright di quel blog e autore, ma anche google penalizzerà il vostro post. Siete autori e quindi scriventi creativi, l’ispirazione deve essere ricercata nelle piccole cose, come accennato sopra, spesso una sola parola può ispirarvi l’argomento che volete trattare e che magari fuggiva dal vostro estro di autore.

Il foglio bianco per fortuna non è una minaccia costante. Accade quanto magari avete scritto tanto, lavorato al computer per tanti giorni senza sosta e in quel momento è stessa testa che vi mette in allarme: avete bisogno di una pausa.

Cerca la concentrazione

La concentrazione è spesso la parola chiave. Non siete abbastanza concentrati e ricercare l’argomento giusto senza esserlo, può essere un rischio per l’autore in azione. Avete il vostro foglio bianco, che sia word o un pezzo di carta dove scrivere a matita, armatevi di coraggio e chiudetevi al mondo esterno. La vostra mente in automatico elaborerà frasi e parole all’apparenza sconnesse. Scrivete e gettate nero su bianco tutto quello che vi passa per la testa in quegli attimi. Magari cancellerete dopo quanto scritto, ma la mente si sarà riattivata e il blocco dello scrittore superato.

Annunci

2 pensieri riguardo “Trova la creatività. La minaccia del foglio bianco”

  1. Raramente ho iniziato a scrivere direttamente al pc. Sono una della vecchia scuola di carta e penna. Quindi posso dare come consiglio di ascoltare della musica piuttosto che fissare il foglio word nel totale silenzio.

    Liked by 1 persona

    1. Ciao io ho una grafia pessima e non potrei scrivere su carta però molti lo fanno e io, sì, ascolto musica sempre anche quando scrivo. Può essere utile ma quando si scrive tutti pensano che debba esserci silenzio, il che, non è proprio sempre vero, o almeno, non è per tutti così. Penso sia soggettivo. Fissare il foglio bianco mai, bisogna strumentarsi qualcosa come dicevo nel mio post.

      Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...