Articoli, Come scrivere un libro, Mondo blog, Scrivere

Marketing ebook, gioie e dolori degli autori

Qual è la migliore strategia di vendita? Il marketing è un ostacolo per molti autori e sì, anche per gli editori che sbagliando, pensano di poter vendere i loro titoli inserendoli semplicemente in un catalogo. Errore grossolano di valutazione compiuto da molte figure in editoria. Un libro non si vende da solo, non basta inserirlo in uno store affinché i report di vendita regalino copie vendute col passare delle ore.

Se cercate nel web informazioni su come vendere un ebook e o quali siano le migliori strategie di vendita, troverete molti ebook in commercio, con i prezzi più disparati, ci sono quelli economici o anche testi che costano svariati euro promettendo il successo e migliaia di copie vendute.

ebook markleting

Se non sei un mago, una strega e non hai poteri veggenti, non puoi sapere nel dettaglio come andrà un libro che hai scritto e deciso di immettere nel complicato mondo editoriale, dove ogni giorno si registrano nuove uscite sia marchiate da case editrici e di autori che decidono di avventurarsi nella realtà diventata importante del self publishing.

Strategie di marketing, come non vendere un ebook

Il web è un alleato prezioso ma devi essere in grado di muoverti in un meccanismo complicato pronto a lasciarti in un angolo se non hai capacità di sopravvivenza. Non venderai mai una copia se scrivi un libro e lo inserisci in una piattaforma sperando che gli altri facciano il lavoro al posto tuo. Nessuno lo comprerà perché non sanno che c’è, che esiste e non sanno magari chi è l’autore di quel libro.

Diffidate di chi promette vendite stratosferiche, ci sono molti libri e manuali utili in commercio che possono offrire spunti interessanti su come muoversi nel settore. Io stessa ho pubblicato qualche annoi fa un manuale nel quale parlavo della mia esperienza editoriale e narravo qualche suggerimento di supporto su come muoversi e come agire per vendere e far conoscere il proprio ebook.

Cosa non fare per vendere un ebook

Non rimanere in attesa che gli altri si accorgano di te. Non essere al contrario opprimente, maleducato, spammare a caso nei gruppi  senza neanche un buongiorno, un saluto o senza magari aver mai postato nulla di tuo per presentarti. Ci sono gruppi su Facebook dove si può inserire il link del proprio libro e subito dopo passare a quello successivo. Nessuno lo vieta, ci sono gruppi dove si può fare senza che un amministratore arrivi dopo un secondo a dirti di cancellare perché hai sbagliato giorno minacciando altresì di bannarti se non segui alla lettera le regole vigili e severe.

Puoi farlo, ma dopo? Rimane un semplice link in quel calderone di libri, copertine e card promozionali che si miscelano in un grande minestrone dove rischia di perdersi della grande mischia.

Cosa fare dunque per vendere il proprio ebook

Presentarsi, farsi conoscere, essere social e studiare un’accurata strategia di marketing che possa essere validante per la buona riuscita della campagna promozionale. La pubblicità è l’anima del commercio se decidi di scrivere e pubblicare soprattutto in self, devi essere l’imprenditore di te stesso, pronto a investire in un buon editing, creazione di una bella e adatta copertina, contattate i blog, chiedete delle recensioni in anteprima e magari delle interviste per presentare le vostre opere.

Pianificare la campagna promozionale prima dell’uscita è importante per un nuovo ebook che presto arriverà ai lettori.

imac-606765_960_720

Cosa fare?

  • Stabilite un programma che preveda l’annuncio della nuova uscita.
  • La data in cui mostrerete in anteprima la copertina del nuovo libro
  • Pianificare delle date e creare delle carte promozionali per far conoscere il vostro libro, stuzzicare l’interesse. Alimentare curiosità magari inserendo aneddoti e o stralci di estratti, brevi frasi non testi lunghi trenta righe che non leggerà nessuno.
  • Un mese prima della presunta pubblicazione adoperatevi affinché il tuo libro abbia delle buone premesse di vendita.
  • Aprite una pagina Facebook, se non ne avete nemmeno una non perdete altro tempo, si apre in due minuti, vi servirà per creare le sponsorizzazioni Facebook a pagamento. Non abbiate paura di spendere qualche euro, produrre un libro non è uno scherzo, e sì, perché non dimenticate mai che siete produttori di voi stessi. Anche se pubblicate con editore, ricordatevi che voi stessi siete i primi promotori delle vostre opere. Un editore ha centinaia di libri nel suo calderone e ogni settimana o forse una volta al mese ha le sue nuove uscite che ruberanno la scena.

Credo di aver detto tanto e spero di avervi dato qualche idea su come vendere un ebook e su come non vendere il vostro ebook.

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Marketing ebook, gioie e dolori degli autori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...