Recensione LAS 0906: Il codice di Tiziana Iaccarino

Oggi giornata piena e intensa nel blog, ma non posso farne a meno, è arrivato il momento di scrivere questa recensione, che già aspettava da qualche giorno di essere raccontata a voi lettori del blog.

Conosco l’autrice Tiziana Iaccarino da diversi anni, è un’amica, collega, una scrittrice con una vasta esperienza nel settore e versatile, spaziando tra generi quali romance, erotico e adesso anche, con grande sorpresa, nel Thriller.

LAS 0906: Il codice

Recensione LAS 0906: Il codice di Tiziana Iaccarino

iaccarino thiller

LAS 0906: IL CODICE mi ha davvero stupido. Terminata la lettura, ammetto che avrei voluto saperne di più, ma come la stessa autrice scrive nei ringraziamenti, il suo finale che può sembrare frettoloso, è voluto e dovuto agli stessi personaggi della storia, lasciando in qualche modo al lettore la facoltà di immaginare un qualunque scenario possibile nel futuro dei protagonisti.

La vicenda si svolge a Palma di Maiorca ed è divisa in spazi temporali differenti che riportano sempre la stessa data: il 9 giugno. 0906, che il lettore scoprirà leggendo essere un codice, di che genere e di cosa tratta? Ovviamente non posso essere io qui a raccontarvi il finale, ma mi sento di consigliarvi questo racconto, si legge velocemente perché è la stessa trama e l’incalzare delle vicende che richiameranno la vostra voglia di saperne di più.

I protagonisti sono un fratello e una sorella, vivono nella bella villa di famiglia proprio come asserito, nella fantastica Palma di Maiorca, quindi immaginate spiaggia, mare, sole e una villa immersa in quel paesaggio tra il verde, che racconta generazioni, vite del passato e del presente.

Una storia che mi ha molto affascinato, non è solo thriller, presenta anche alcuni elementi paranormali che donano il giusto pepe al racconto. I genitori dei due ragazzi, Lorena e Alberto, hanno deciso di dare una svolta alla loro vita pensando di trasferirsi in un’altra città, decisione presa per dare un futuro roseo e sfavillante alla famiglia, che si rivelerà essere, invece, una infausta scelta per l’intera famiglia.

Vorrei raccontarvi molto altro, ma non mi piace spoilerare le storie, aggiungerò solo che c’è un mistero del passato, un amore passionale vissuto secoli addietro, che in qualche modo si ricollega ai destini scritti degli abitanti della villa in oggetto nel presente.

iaccarinop thrillerChe cosa fareste se scopriste un libro nascosto in casa vostra che racconti un passato enigmatico della vostra casa paterna? Se una verità pungente arrivasse come uno schiaffo punitivo, quale potrebbe essere una soluzione? Come reagireste?

Lorena e Alberto si vogliono molto bene, sono due ragazzini che hanno sempre vissuto vicini e insieme, complici di storie, racconti e scoperte che, purtroppo, cambieranno per sempre il mondo che avevano sempre conosciuto.

Adesso ho davvero detto tanto.

Storia bella, avvincente, scritta con una penna artistica egregia della Iaccarino, sempre attenta, scrupolosa e curata in ogni dettaglio. Non manca il colpo di scena e gli altri personaggi narrati, quali un ipotetico fidanzato di Lorena mai visto, un amico di famiglia e altre figure che rappresentano un contorno perfetto in questo giallo, dove tutto appare e nulla è come sembra.

lasiaccarino

Consigliato. Da leggere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...