Articoli, interviste, Mondo blog

Alessandra Marchetti campionessa di Pole Dance, racconta la sua vita da campionessa. Video e immagini.

Salve lettori del blog, ben trovati. Quella che vi propongo oggi è un’intervista un po’ diversa dalle solite, non siamo in compagnia di un’autrice o autore, ho avuto il piacere di parlare con una campionessa di Pole Dance, tutta italiana. Il nostro Paese ci regala anche questo, abbiamo delle perle artistiche in tutti i settori e la ricchezza made in Italy di oggi è un’artista che ho conosciuto e incontrato virtualmente in occasione del mio nuovo romanzo in uscita nel mese di Novembre: Maledetta.

La mia protagonista è una ballerina di pole dance, un personaggio nato agli inizi della scorsa primavera quasi per gioco, nel corso dei mesi, la storia cresceva e come sempre per me, è diventato vitale avventurarmi nel mondo delle ricerche. Ho incontrato nel web Alessandra Marchetti, ho visto alcuni suoi video, ho letto di lei del suo percorso e ho deciso di contattarla. Parliamo di una professionista con un passato importante a livello mondiale, campionessa italiana all’Italian Pole Championship 2011, conquistando il primo posto del podio campionato europeo di Pole Sport nel 2012 svolti nella nostra capitale romana.

Prestate attenzione all’intervista, non capita tutti i giorni di leggere le parole di una sportiva, campionessa che  si racconta. Mi sento emozionata nell’averla ospitata nel mio blog, causalità nata per caso ispirata dalla mia Maledetta, che ormai come sapete è una ballerina di quest’arte acrobatica, Pole dance.

Quando ho cominciato il lavoro di ricerca su youtube e nel web, mi sono imbattuta in Alessandra Marchetti, ho visto i suoi video e letto di lei, una storia tutta italiana che sono contenta di farvela conoscere.

_DSC4336

Alessandra Marchetti campionessa di Pole Dance

Ciao Alessandra, posso darti del tu? Grazie per aver accettato questa breve intervista.

Pole Dance, come presenteresti questo sport? Di cosa si tratta?

Si tratta di una disciplina SPORTIVA che si esegue in sospensione su un palo verticale, eseguendo figure complesse che richiedono forza, flessibilità, dinamismo e capacità acrobatiche. Inoltre è una disciplina con un altissimo contenuto artistico, quindi trova anche una collocazione perfetta in ambienti di spettacolo e circensi.

Come sei arrivata alla pole dance? Cosa ha significato per te il passaggio a questa danza acrobatica, possiamo definirla così? Che sport praticavi in passato?

Il passaggio alla Pole Dance è stato per me qualcosa di molto naturale perché provengo da molti anni di danza classica e poi di ginnastica, quindi la pole è stata una inevitabile evoluzione del mio percorso artistico/atletico. L’ho scoperta per caso, e l’ho amata per sempre!

IMG_5052

Documentandomi su questa disciplina, sembra che non sia necessaria una base sportiva di preparazione per intraprendere questo sport, è realmente così? Chi ozia sul divano, può decidere improvvisamente di intraprendere questo sport? Cosa ci racconti in proposito?

Dobbiamo fare una distinzione tra l’aspetto agonistico della Pole Dance (che richiede grandi doti fisiche e dove un background atletico artistico è di grande aiuto) e l’aspetto fitness, quello rivolto a tutti, che prevede lezioni allenanti e divertenti, con progressioni didattiche lente e graduali, che consentono appunto anche a chi ha appena lasciato il divano di imparare le basi di questa disciplina divertendosi e in totale sicurezza.

Com’è cambiata la tua vita da quando sei diventata campionessa di pole dance? Quanto tempo dedichi agli allenamenti e cosa significa oggi, per te essere una pole dancer?

É cambiato tutto!!! Ho iniziato a viaggiare per il mondo per tenere workshop e per esibirmi, di conseguenza ho imparato l’inglese e ho conosciuto tante persone interessanti! La pole mi ha dato molto di più quanto mai avrei osato sognare…

Mi alleno molto, tutti i giorni, ma non l’ho mai vissuta come un sacrificio, perché se ami il tuo lavoro, non lavorerai un solo giorno nella tua vita!!!

In famiglia e gli amici come presero all’epoca la tua decisione di ballare questa danza? Ci sono sempre riflessioni maliziose nel vedere una ballerina che si esibisce con un “palo” cosa rispondi a tal proposito?

Le persone da cui mi aspettavo le resistenze maggiori, cioè i miei genitori, hanno invece da subito amato il mio modo di fare pole dance e hanno supportato questa passione con grande calore e sostegno. Mio marito invece all’inizio ha avuto qualche titubanza ma poi è diventato il mio allenatore (lui è coach di ginnastica artistica), il mio motivatore e il mio fan numero 1!!!

IMG_5054 sl

Alessandra, ci racconti la tua giornata tipo?

Sveglia, colazione, allenamento, pranzo, lezioni nella mia scuola, il Marketti Pole Studio, cena, dormire. Tutto da capo! Week end in giro per l’Europa per insegnare, giudicare gare, esibirmi…

Ho intravisto per caso dei video su Youtube (dove ti ho scoperto) e sono rimasta affascinata, avevo visto in televisione alcuni spettacoli, ma non conoscevo il mondo che c’è dietro: sacrificio, ma anche devozione, sport, allenamento, campionati. Tu come hai conosciuto la pole dance e immaginavi anni fa, di trovarti un giorno a vivere questo presente?

La competizione è sempre stata una parte fondamentale della mia vita, quindi quando ho scoperto la pole, gareggiare è stato del tutto naturale per me. Ma tutto quello che ho ottenuto dopo, quello no, non avrei mai neanche osato sperarlo!

Dove possono seguirti i lettori e appassionati di pole dance?

Possono seguire le mie pole adventures sulla mia pagina FB atleta Alessandra Marchetti e su instagram @marchettialessandra. Se poi gli venisse voglia di provare una lezione, possono venire a trovarmi nella mia scuola a La Spezia, la A.S.D. Marketti Pole Studio!

Grazie, come sempre nel mio blog, se vuoi aggiungere qualcosa non detto, questo spazio è tuo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...