Review Party: Armonia finale di Hendrik R. Rose

AVATAR_INSTAGRAM

Recensione in anteprima.  Review Party: Armonia finale di Hendrik R. Rose

Ben trovati lettori del blog, oggi partecipo con grande piacere al Review Party del romanzo fantasy dispotico Armonia finale La Ponga Edizioni dell’autrice Hendrik R. Rose.
Scheda libro.

Titolo: Armonia finale

Autore: Hendrik R. Rose

Editore: La Ponga

Collana: Tanto è Fantasy

Pagine: 486

Prezzo Cartaceo: 23.00€

Prezzo Ebook: 4.99€

Data di publicazione: 14 ottobre 2017

Sinossi.

Gli elfi sono tra noi, loro malgrado. In un futuro prossimo e dolorosamente simile al presente, una razza mitica quanto misteriosa è uscita allo scoperto solo per ritrovarsi oppressa vittima del razzismo degli umani.

Rinchiusi in quartieri ghetto ai margini della società, gli elfi si ritroveranno sull’orlo dello sterminio totale, uccisi da ciò a cui un tempo erano più legati: la bellezza. Il loro destino è nelle mani di Elhand, riluttante leader di una rivolta sul punto di scoppiare.

 

Recensione

Gli elfi come non li hai mai conosciuti. Ho amato questo romanzo, devo dirlo, mi sono subito appassionata a quest’avventura, quella di questo popolo, che in un futuro lontano, sono stati circoscritti al distretto 50. Sembra essere un viaggio nel mondo fantasy, in una realtà distante dalla nostra, ma in realtà, sappiamo bene che il diverso spaventa e l’uomo, in tutta la sua umanità, ha dimostrato nei secoli di temere ciò che non conosce con atteggiamenti discriminatori e razzisti.

Gli elfi esistono, questa razza che trae le sue doti speciali dalla bellezza, dalla natura e nel nostro caso specifico del romanzo, dalla musica, sono un popolo che per anni ha cercato di tenersi nascosto, fino a quando un elfo, si è rivelato, mostrando le sue capacità sportive di atleta, di campione, che hanno indotto l’umano a condannare aspramente questa capacità.

Da quel momento in poi avviene un’evoluzione nella storia umana e degli elfi, sono state bandite tutte le “bellezze” che potevano arricchire gli elfi nel loro modo di essere. Chiusi con alte mura all’interno di un quartiere disagiato, questo popolo è costretto a sopravvivere, ciò purtroppo equivale a convivere con un mondo circostante costellato di malavita, droga, alcol e loschi individui discutibili. Non hanno diritto alle cure mediche, gli elfi, in quanto tali, non possono accedere al pronto soccorso degli umani, un atteggiamento legato alla voglia umana di liberarsi definitivamente di questo popolo.

  • Personaggi

I personaggi sono tutti ben caratterizzati, sembra di viverli e conoscerli realmente.

Il detective Wallace Flynn è un uomo che svolge il suo lavoro con severità e professionalità. Lui è di servizio quando arriva una chiamata alla polizia su un caso si suicidio nel distretto 50, ossia quello degli elfi. Quando giunge sul luogo, svolge accuratamente il suo lavoro, qualcosa non lo convince del tutto, quel suicidio, forse, nasconde ben altra verità. Inizia a indagare anche grazie all’aiuto dell’amica dottoressa Ariel Scott, la quale porta un cognome pesante, quello di un padre legato agli elfi, medico, amico e difensore di questa razza diversa. Lei però non si spaventa, sebbene sia consapevole delle difficoltà oggettive che potrebbero ostacolare la sua professione, non si intimidisce, anzi cerca di portare avanti il lavoro che all’epoca, era stato di suo padre. Per questo accetta di eseguire l’autopsia sul corpo dell’elfo su stessa richiesta dell’amico, scoprendo che in realtà, a uccidere l’elfo sia stata la musica, com’è possibile? Questa era stata bandita dal popolo stesso, eliminare tutto ciò che poteva alimentare i loro poteri, avrebbe portato gli elfi a perdere definitivamente le loro capacità superiori.

Ariel Scott è il personaggio femminile, creato per dare una nota romantica alla trama, molto ben apprezzata, sarà lei a medicare l’elfo Elhand, quando giunge ferito al pronto soccorso. Contro ogni regola, Ariel lo invita a entrare in una sala del pronto soccorso per dare le giuste cure a un individuo che ha bisogno, poco conta per il suo valore di medico che questo qualcuno possa essere un umano o elfo.

Nel gioco delle parti entra proprio lui, l’elfo, Elhand Amdir Celebrindal, lui non è costretto a vivere all’interno delle mura del distretto 50, perché lavora come agente di sicurezza presso una famiglia facoltosa e importante in città. Rimane comunque legato alla sua razza, avendo famigliari che sono costretti a trascorrere le loro giornate imprigionati tra il perimetro di quell’immensa recensione.

Dalla morte sospetta di quell’elfo si innesca un meccanismo criminale di indagini e ricerca della verità, che porterà alla rivolta degli stessi elfi capitanati da Elhand. Wallance crede nel suo lavoro e lotta contro le ingiustizie, in una città politicamente corrotta, dove si determinano i giochi di potere per governare, si troverà al fianco degli elfi insieme all’amica e dottoressa Ariel, che nel frattempo si trova coinvolta sentimentalmente da Elhand, un elfo romantico, capace di arrivarle al cuore e conquistare la donna desiderosa di amore che vive in lei.

Non mancano altri personaggi, che sebbene siano secondari hanno tutti un ruolo ben definito. E poi ancora colpi di scena e verità inaspettate per un libro interessante e degno di attenzione.

  • Considerazioni

Parliamo di un romanzo fantasy, ambientato nella capitale di San Vicente dove forse in un futuro lontano, l’umanità non ha cambiato il suo modo di vivere  e pensare del passato. La paura del diverso e la voglia di potere sono troppo ancorati nell’animo di alcuni individui, da annientare ogni qualunque possibilità di sopravvivenza lecita.

Un romanzo dove c’è tutto, suspense, amore, giallo, segreti, relazioni famigliari e di amicizia che tengono incollato il lettore fino alla fine.

Scrittura fluida, pulita, una storia originale e ben strutturata nella forma. Non amo i punti di vista diversi, ma nonostante ciò sono stata catturata dalle vicende di San Vicente.

Una lettura che consiglio vivamente.

Questo blog non assegna punteggi, ma su Amazon lascerò un commento a 5 stelline, tutte ampiamente meritate.

Queste sono tutte le tappe deReview Party Armonia finale di Hendrik R. Rose, dove leggere recensioni e considerazioni su questo romanzo.

 

FB HEAD

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...