Tiziana Iaccarino torna online con una nuova opera: “I’m safe with your love”, l’autrice ci racconta la sua opera.

Sono dell’idea che le interviste siano abbiano molta più efficacia rispetto a una semplice presentazione per far conoscere le opere e i rispettivi autori e scrittrici. Le anteprime e segnalazioni hanno un loro importante valore, ma quando puoi sentire raccontare un’opera dalle stesse parole dell’autrice di un romanzo che potrebbe interessarvi, leggere i pensieri della stessa, incuriosisce e talvolta invoglia di più l’interesse verso un romanzo.

Per questo mi piace dare spazio agli autori con la mia rubrica Interviste e presto tante altre potrebbero riempire le pagine di questo blog, dedicando del tempo anche al mondo delle blogger, una passione che molti hanno trasformato in professione.

Oggi vi propongo un’intervista all’autrice Tiziana Iaccarino che ci racconta la sua ultima uscita, online da oggi, 4 settembre su Amazon: I’m safe with your love. QUI LA TRAMA.

iaccarino safe

Intervista all’autrice Tiziana Iaccarino

Ciao Tiziana e grazie per aver accettato questa intervista. “I’m safe with your love”, titolo inglese, partiamo da questo, come mai questa scelta? Cosa ti ha ispirato?

Risposta.

Ciao Tiziana, grazie a te per avermi proposto questa intervista. La storia che vi propongo questa volta, aveva originariamente un altro titolo, in Italiano, che non mi convinceva. Devo alla grafica, Loredana Vega, il titolo in Inglese e devo dire che mi piace molto.

 

Hai detto che sconvolgerai i tuoi lettori con questa storia, un romance che si tinge di scene erotiche molto spinte, chi sono i personaggi, puoi anticiparci qualcosa?

Risposta.

I personaggi principali sono: Samantha che si fa chiamare Sandy e Alex.

Lei scappa dalla sua città di origine, Reggio Calabria, per trovarsi a Roma a condurre una vita completamente diversa. Lui è il classico figlio di papà che ha tutto. Possono incontrarsi e, secondo voi, innamorarsi due persone che non hanno niente in comune?

 

Amore con la “A” maiuscola, recita la sinossi, può il denaro e una vita sregolata incontrare questo sentimento puro e salvare i due protagonisti? Non ti chiedo spoiler, ma pensi che qualcosa del genere possa accadere nella vita vera?

Risposta.

Io dico di sì. Questa storia, per quanto spinta, porta con sé un messaggio ben preciso: l’amore salva la vita. In quasi tutte le mie storie c’è questo messaggio. Sono convinta di questo. Nella realtà l’amore può nascere in qualunque situazione, secondo me.

 

Quali difficoltà hai incontrato nella sua stesura, se ce ne sono state?

Risposta.

Ho incontrato difficoltà a inquadrare lei. Sandy è un personaggio complesso. Ha un passato molto difficile, per quanto giovane. Ha solo ventidue anni, ma sa già cosa significa la sofferenza, il sacrificio, la paura di vivere e soprattutto di amare.

 

 

Il tema seppur “bollente” è attuale, lasciamo stare la temperatura e speriamo che siano più clementi a settembre, ma mi riferisco a romance forti, erotici e particolarmente caldi che appassionano un pubblico vasto di lettrici, qual è la tua opinione in merito?

Risposta.

I romance “forti”, secondo me, hanno tutti un comun denominatore: lo svago. Leggere significa anche questo. Si può scegliere la lettura riflessiva e istruttiva o quella fatta di puro svago. Decide il lettore il genere che preferisce.

 

Sandy è la tua protagonista femminile, cosa ci racconti di lei?

Risposta

Come dicevo poco sopra, Sandy è una ragazza molto giovane. Ha solo ventidue anni, ma anche un passato scomodo dal quale sta scappando. Non vi dico quale segreto cela, ma certamente niente di piacevole. Non sarà facile per lei uscire dal tunnel della sofferenza.

 

 

E poi c’è lui Alex, chi è? Il pubblico femminile sono certa che sarà curioso di conoscerlo meglio.

Risposta.

Alex studia all’università, ma non combina niente. Appartiene a una famiglia della Roma benestante, ma non gli interessano i libri, preferisce divertirsi. Ha ventiquattro anni e pensa di poter andare avanti a discoteche e sballo, spendendo i soldi dei genitori, almeno fino a quando non incontra Sandy.

 

Questa storia si aggiunge alle tante di vario genere che affronti con la tua vena creativa, cosa dobbiamo aspettarci dal futuro? Desideri ancora stupire i lettori con qualcosa di diverso?

Risposta.

A me piace spaziare. Scrivere storie diverse appartenenti a generi che non hanno niente a che fare l’uno con l’altro. Spesso ne sento il bisogno, per staccare la spina. A volte mi piace raccontare storie più impegnative, altre volte solo qualcosa di leggero. Dipende dai momenti. Adesso mi sto occupando di scrivere un thriller.

 

Un’ultima domanda ancora, dopo “Il rifugio del piacere” e “L’ombra del proibito”, due opere di genere erotico, torni a trattare questa parte delle letteratura moderna con “I’m Safe with for love”, anche questa avrà un seguito oppure è autoconcluisiva?

Risposta.

Questa storia è assolutamente autoconclusiva e non ha nulla a che fare con le mie opere precedenti.

Grazie del tuo tempo, se vuoi aggiungere qualcosa non detto, questo spazio è tuo.

Risposta.

Ringraziare te per la cortesia che dimostri sempre nei miei confronti e i lettori che mi seguono.

Per le opere dell’autrice, visitate questa pagina QUI

Tiziana Cazziero

Annunci

2 thoughts on “Tiziana Iaccarino torna online con una nuova opera: “I’m safe with your love”, l’autrice ci racconta la sua opera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...