Intervista. Isabella Izzo ci parla del suo libro Il segreto del Tempio

Siamo nel mese di agosto e ci prepariamo un po’ tutti per riposarci, anche questo blog si prende una pausa e tornerà attivo a settembre con tante guide, articoli e altre interviste nel settore editoriale, con un’attenzione anche al mondo blogger.

Oggi propongo l’ultima intervista prima delle vacanze all’autrice Isabella Izzo, che ci racconta un po’ di lei e del suo romanzo Il Segreto del Tempio.

61-mn74jctl

Il segreto del Tempio

Sinossi

Può sembrare assurdo, ma quando le farfalle battono le ali, tu non lo sai ma loro stanno ridendo.
Se fai silenzio puoi sentirle…

Inghilterra. 1137
È sola. Non ha più nessuno a parte il suo amico di sempre, un ragazzo di nome Will.
E un segreto.
Un segreto pericolso che tramandandosi è giunto fino a lei.
Elisabeth è solo una bambina quando viene travolta dagli eventi di un destino per lei già segnato.
Beth non sa nulla di quel segreto che ha ucciso suo padre e altre persone. Non sa perché gli danno la caccia, cosi come ignora che l’ordine più importante del suo tempo, l’ordine dei Templari, è coinvolto in questa storia.
Nemmeno Will sa, eppure custodisce anche lui il medesimo segreto.
E si ritrovano soli, e insieme, in pasto a quel segreto che li condurrà verso il dolore, il pericolo, la morte!
Tra malintesi, voti, gelosia e amore!
Tra fughe e tradimenti.
Fino alla verità.
Venendo a capo di quel mistero che li unisce ma che li voleva divisi…
In un gioco mosso da re, Templari, antiche famiglie e patti segreti…

Potrebbero interessarti

Intervista a Isabella Izzo

Ciao Isabella e grazie per aver accettato questo invito.  Il segreto del tempio, di cosa parla la storia?

-Ciao! Grazie a voi per l’ospitalità. Il segreto del Tempio è un romanzo che racchiude in sé diversi generi letterari, dal thriller al romance. La storia è incentrata su un segreto ambito da diverse persone, un segreto che ha a che fare con i Templari. Attorno a questo fulcro si snodano e si intrecciano le vicende dei vari personaggi, ognuno con la propria storia, tutti legati da quel segreto. Di più non posso svelare 😉

Quando hai deciso di scriverlo e chi sono i personaggi?

-Come per i romanzi precedenti, l’idea del romanzo nasce quasi da sola e all’improvviso, ma poi si costruisce piano piano nella mente e durante la stesura stessa. Si può dire quindi che non c’è un momento preciso di “nascita” della storia, ma la stesura è iniziata qualche annetto fa. I personaggi, così come la storia narrata, nascono a poco a poco; i protagonisti sono due bambini, Elisabeth e William, che poi vedremo crescere; ci sono altri personaggi di fantasia come alcuni templari e personaggi storici come re Stefano d’Inghilterra, Luigi di Francia, Eleonora D’Aquitania, Goffredo D’Angiò, e tanti altri.

Come arriva l’ispirazione per te? Una storia come e quando nasce? Da un evento, un qualcuno che conosci, cronaca o semplice creatività?

-Come anticipato sopra, non c’è un momento preciso di nascita di una storia per me, e non saprei neppur dire poi l’idea di base da cosa o da chi mi sia stata ispirata. Il tutto prende vita nei momenti più assurdi e impensabili (quando sono in macchina, quando stiro, quando dormo) e allora devo correre a prendere carta e penna per appuntare tutto, il più delle volte frasi o dialoghi, e da lì spunta a poco a poco la storia. Gran parte è frutto della mia creatività, ma certamente, anche inconsciamente, le ispirazioni vengono da tutto ciò che mi circonda. E se vi dicessi che nella maggior parte dei casi ho scritto la storia a ritroso? Eh sì, sono partita dal finale e poi ho scritto il resto. Non chiedetemi perché e come, quando lo saprò lo spiegherò anche a voi 😀

Storico, come nasce questa passione per romanzi di questo genere?

-Forse ho visto troppi film 😀  Sarò stata affascinata dalle Atmosfere romantiche e cavalleresche dei film ad ambientazione storica, soprattutto medievale. Inoltre, essendo amante della storia in generale, di tutto ciò che è antico, di archeologia e così via, ho automaticamente amato questo genere letterario e adoro scriverlo in quanto offre atmosfere ricche di fascino e mistero.

Quando hai cominciato a scrivere?

-Ho iniziato a scrivere più o meno otto anni fa; inizialmente per gioco, poi per sfida e ora per passione. E non riesco più a smettere.

Se dovessi definire il tuo stile in tre aggettivi, quali useresti?

-Semplice, diretto, emozionante.

Quali altri generi ti piace scrivere  e perché? Quale invece non hai mai provato e vorresti cimentarti?

-Per ora ho scritto un fantasy e tutti storici. Sono i miei generi preferiti sia da leggere che da scrivere. Non penso che scriverò mai un libro di fantascienza perché non è un genere che gradisco e se una cosa non appassiona me per prima poi non sarei in grado di trasmettere emozioni al lettore. Un genere invece che vorrei provare è il romance contemporaneo; in fondo nei miei romanzi non manca mai la storia d’amore, provare con un’ambientazione attuale sarebbe molto stimolante.

Selfpublishing, cosa ne pensi? Qual è il tuo pensiero?

-Dopo le varie esperienze personali potrei stare qui per ore a discorrere su tale argomento ma voglio solo esprimere il mio pensiero finale: o si pubblica con un grande editore che ha una buona distribuzione in libreria, oppure scegliere Self a vita! Perché? Perché si vende e si guadagna di più, fidatevi. Bisogna solo sapere cosa è meglio proporre al pubblico di lettori e come proporlo.

Nella tua storia si parla di Templari, in qualche modo sei stata affascinata e o ispirata dalla penna di Dan Brown?

-Ho letto e apprezzato Dan Brown ma direi che nei miei romanzi non c’è l’influenza delle sue storie o del suo stile.

Chi è Isabella Izzo quando non scrive, come concili la tua vita di tutti i giorni con la scrittura?

-Isabella è una moglie e una mamma di due bambini prima di tutto. Oltre ai libri e alla famiglia ho molti altri interessi e passatempi: escursioni, gite, giardinaggio, arte, pittura, archeologia, serie TV, patatine e cocacola. Caratterialmente sono passionale e impulsiva.

Grazie, se vuoi aggiungere qualcosa, questo spazio è tuo.

-Grazie a voi. Un bacio ai miei lettori. Fatemi sapere le vostre opinioni su Il segreto del Tempio, che sta vendendo tantissimo, anche in Inghilterra, Francia, Australia e Germania. Beth e Will vi aspettano 😉 E se volete, fate un salto sulla mia pagina Isabella Izzo dove ci saranno presto tanti sorteggi. O passate a salutarmi su Instagram, o su twitter, o ancora sul mio profilo fb Isabella e Pasquale.

Isabella Izzo

Tiziana Cazziero

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...