Scrivere un libro. Ambientazione. Cornovaglia- Amore Tormentato

Scrivere un libro. Ambientazione

Scrivere l’ambientazione durante la stesura di un romanzo è una parte fondamentale dello scrivere un libro, leggerete in questo articolo come fare, cos’è l’ambientazione e quali segreti carpire dagli esperti del settore. Scrivere un libro significa lasciar trasparire con mano, carta e penna, le emozioni dello scrittore, non parliamo solo di personaggi, amore e passione, che sono importanti, ma per rendere una storia vera da assaporare ad ogni parola bisogno dare rilievo all’ambientazione.

Amore Tormentato – Romance

Quando decidi di scrivere una storia, devi avere chiaro il luogo dove questa si svolge, è un passaggio fondamentale. La prima stesura è sempre di introduzione, ma con quelle successive non devi elemosinare nulla, rendere vero un luogo con lo scroscio della pioggia, un monumento, una strada, un colore del tramonto o del sorgere del sole, possono dare un tocco in più al libro. Non sono dettagli trascurabili, se vuoi un storia che rimanga impressa ai lettori, devi avere cura del minimo particolare, se descrivi un temporale, chi legge deve percepire l’acqua sul viso e ascoltare il tintinnio riversarsi sulle strade, sbattere sulle tapparelle, sul selciato. Deve avere la sensazione di vivere in tre D quel momento. Non è un cosa semplice, sembra facile e trascurabile, ma vi assicuro che non è affatto in questo modo.

Amore Tormentato è il mio romance suspense ambientato in Cornovaglia, una terra che mi affascina molto e che spero, prima o poi di visitare. Come ho fatto a parlare di un luogo mai visto? Oggi la tecnologia ci aiuta molto in questo, anche se spesso non tutti sanno usare i mezzi che un autore può usare. Internet è magico e il google maps è sorprendente. Mi sono collegata e mi sono immersa per i prati della Cornovaglia per ore, ho visitato i paesini del luogo, visto negozi, strade ed era come essere lì; con il tempo a disposizione ho fatto mio quel luogo.

Tintagel

L’ambientazione di un romanzo è anche questo, conoscere e studiare bene il luogo del quale si vuole parlare e dove i nostri personaggi vivono la loro storia. Ci sono tante immagini che il web permette di visualizzare, anche se ci sono monumenti, castelli e luoghi particolari. Non è tutto, vogliamo parlare dei video? Youtube può essere un validissimo alleato, ci sono documentari, video amatoriali e simili che permettono di vedere e avere ancor più dettagli su quelle strade percorse dai nostri protagonisti.

Per Amore Tormentato ho svolto diverse ricerche, letto blog che parlavano di questo luogo fantastico, sono rimasta minuti interminabili a osservare fotografie, immagini, studiare i dettagli che lo schermo del PC mi offriva ed è stato stupendo, non solo per aver visto quei luoghi, ma anche per il lavoro svolto, posso dire di sentirmi soddisfatta.

trevena-tintagel

Questi sono alcuni esempi descrittivi tratti dal romanzo.

Scrivere bene (o quasi) (Dizionari e repertori)

Amore Tormentato

  • Citazioni, frasi estrapolate dal testo.

Bastò vedere quel sorriso smagliate per convincere Giorgia ad entrare in quel locale. L’entrata era maestosa, elegante e si trovava in mezzo al nulla. Solo i verdi prati della Cornovaglia erano presenti tutto intorno; lo scenario era reso ancor più magico dalla scogliera ben visibile e con il mare infrangersi sugli scogli. In lontananza il castello antico attendeva una loro visita. Entrando furono accolti da personale attento ed elegante, indossava una divisa raffinata e ben curata in ogni dettaglio. Alex aveva prenotato quella mattina, il tavolo era posto in una saletta sfarzosa, con un arredamento sobrio e allo stesso tempo acceso e brillante, che catapultava i visitatori in un’altra era. Poltrone fastose e principesche addobbavano tutto l’ambiente, anche la sala per il pranzo era l’espressione di una classe quasi nobiliare. Ampie vetrate lasciavano entrare la luce del sole e facevano vedere il paesaggio magnifico della costa. I pavimenti erano rivestiti con una moquette pregiata, le pareti erano in un’unica colorazione chiara, delicata e soft: un avorio tenute e ospitale.

camelotcastlehotel

I tavoli si mostravano bene, eleganti, con al centro un vaso trasparente, il cui materiale richiamava il cristallo; i riflessi erano superlativi e abbaglianti. Ospitavano fiori freschi e profumati, il tutto era perfettamente abbinato a un tovagliato studiato in ogni minuziosità. Tende e quadri pregiati donavano un’aria sofisticata, grandi porte in legno scuro spezzavano le nuance presenti, donando un effetto suggestivo e sognante, quasi fiabesco.

Uscirono di corsa, quasi correndo e si diressero all’auto per dare inizio al vero tour della giornata. Alex prese la mano di Giorgia, come se fossero una normale coppia d’innamorati. Non lo erano. Potevano diventarlo, ma la bufera era in agguato. Il sangue traccia le sue vittime, il rosso del peccato mortale stava per invadere quell’apparente quiete.

Ignari della tempesta in arrivo, giunsero al Castello di Tintagel.

La Cornovaglia era diventata la sua rinascita, con i prati color smeraldo, i giardini curati, i fiori colorati atti a ravvivare le giornate tristi e cupe dell’inverno. Ampi spazi di verde si estendevano per il territorio, i paesini erano accoglienti, modesti e con gente disposta a regalarle un sorriso anche con il mare in burrasca. Quel mare che tante volte aveva ammirato da vicino, rischiando perfino diverse volte di rimanerne vittima a sua volta. Ma quello era il suo animo, sempre in allerta, sempre combattuto, sempre pronto a mettere a tacere quel tarlo parlante che gridava una verità che non voleva conoscere.

TINTAGEL-4

Scrivere un libro, ambientazione e dettagli

I dettagli e l’ambientazione sono importanti quando si scrive una storia destinata alla pubblicazione, ma una cosa importante da ricordare, è non perdersi con la linguistica inutile che può non interessare, ma bensì annoiare il lettore. Non dovete trovare un modo per descrivere ciò che avete intenzione di narrare che appaia come un qualcosa che serva solo ad aumentare il contenuto di un libro.

Cornovaglia magica

Leggere, scrivere, argomentare. Prove ragionate di scrittura

Ci sono romanzi molto belli, lunghi descrittivi che invogliano ad andare avanti perché è la stessa capacità dello scrittore che trascina con sé il lettore in quei posti sognanti, diventati l’ambientazione di una storia. Vi starete chiedendo dunque cosa e come fare, non c’è una vera risposta, ciò che posso dirvi è questo: revisionate infinite volte a distanza di tempo, leggete tanto articoli e post sui quei luoghi, anche se trattasi di posti che conoscete bene. Riscrivete interminabili volte alcuni periodi, fino a quando non avrete trovato la frase magica avvincente, ideale per tenere intrappolato colui che sta leggendo le vostre pagine. Se ci riuscirete, potrete star certi che anche nel futuro tornerà a scrutare i vostri scritti. Non è facile, né semplice, purtroppo la fretta è cattiva consigliera in tal senso, non pensate mai di aver portato a termine un romanzo, se prima non avete spulciato ogni frase, ogni singola parola, dovrete fare ripetuti tentativi prima di trovare la citazione esatta.

  • Consiglio

Se può esservi di aiuto, descrivete su pagine bianche ciò che state vedendo grazie alle immagini tratte dal web, e col tempo, quando vi servirà, andate  spulciare quegli appunti. In giro ci sono tanti blog e siti con tanti consigli e suggerimenti, non trascurate nulla e andate a spulciare ogni articolo, tutto può essere un valido aiuto per scrivere la vostra opera.

Scrivere un libro potrebbe sembrare qualcosa di semplice, una storia, un romanzo un racconto, ma renderlo magico e marchiarlo a fuoco nelle memorie dei lettori è ben altra cosa.

Grazie della vostra attenzione.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...