Sonia, il ritorno della strega. Volume 2 Saga Strega che splende

Salve lettori del blog come state? Torno finalmente a occuparmi di questo spazio dopo aver trascorso le ultime settimane sommersa da editing e riletture continue per portare alla luce questa nuova opera inedita:

Sonia, il ritorno della strega. Volume 2 Saga Strega che splende.

Questo è il secondo libro della saga fantasy Strega che Splende, cominciata con il primo libro Patto con il vampiro. Sono giunta a questo secondo volume in ieri in data 10 novembre finalmente sono riuscita a caricarlo su amazon per farvi conoscere gli sviluppi di questa storia cominciata con ilo primi volume.

51svfieu0wl
SU AMAZON

Sinossi


Sonia è una Strega che Splende, ha preso consapevolezza della natura e dei poteri conferitagli da questo titolo, ma lei è anche umana con una dose importante di carattere. Lei è decisa a cambiare le regole della magia, non accetta divieti e restrizioni. Ama Ivan, un vampiro con il quale ha siglato un Patto di alleanza per combattere e sconfiggere la strega nera, Darkness. Loro però sono innamorati, un legame e un amore condannato dalla magia. Sonia è convinta e spera, che riuscendo a recuperare l’anima del vampiro, la loro unione possa essere accettata dal mondo magico. Un grave errore che innesca una serie di eventi destabilizzanti per il mondo della magia bianca. Sonia si perde in un luogo oscuro e solo grazie a una vecchia conoscenza riuscirà a tornare nel suo mondo, ma a quale prezzo?

Pagina ufficiale della saga
https://www.facebook.com/SagaStregacheSplende/

INCIPIT

Sono secoli che vivo nell’ombra. Non è un modo di vivere questo! Sono nato più di cinquecento anni fa’, me li porto bene, anche se il mio corpo è pieno di segni, cicatrici, marchi indelebili di questa natura non più umana. Il mio destino è vagare in giro per il mondo, vivere nell’oscurità, nel cuore della notte, vegliare sulla Strega che Splende, la donna che ho visto crescere, vivere e sopravvivere. La donna di cui mi sono innamorato, ma che non posso avere. Abbiamo combattuto insieme, fianco a fianco, sono stati giorni difficili, indimenticabili.
Oggi il sole riscalda questa giornata invernale nuvolosa e umida. Dalla finestra della mia prigione, vedo pallidi raggi violacei farsi strada nel grigio fitto, di un cielo plumbeo che sovrasta questa città. Il sole mi fa pensare a lei, la percepisco, la sento bussare ogni giorno nella mia mente, cerca di entrare, ma non ci riesce. Non può. Cosa diavolo hai fatto Sonia? Non dovevi fare una sciocchezza del genere. Non per me. Non dovevi. Adesso ti ho persa. Non so dove sei. Nessuno sa dove sei. Non riesco a localizzarti. Non posso più farlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...