Anna Giraldo racconta il suo libro Meet you on the other side

Una delle rubriche del gruppo i nostri ebook parliamone, riguarda le interviste che si svolgono ogni martedì con post fisso in alto, invitando gli autori a raccontare qualcosa di loro e degli scritti pubblicati. In data 10 maggio si è raccontata l’autrice Anna Giraldo, ho preso l’intervista come faccio quasi sempre e l’ho riportata nel mio blog per farvela conoscere.

Intervista all’autrice Anna Giraldo

1. Anna come nasce questo libro?

41rzd0kotml-_sx323_bo1204203200_Come nasce Meet you on the other side: dall’idea insistente di scrivere di mare, di viaggio, di fuga. Da una canzone dei Pearl Jam, Just Breathe. Dalla mia passione per il fantasy che in questo romanzo assume una prospettiva molto particolare… Per una volta infatti la fantasia si inchina e lancia uno sguardo meravigliato alla realtà, quella del mare, del surf e della vita stessa.

2. Parlaci di te, chi sei e come sei arrivata alla pubblicazione?

Sono una consulente informatica che ama scrivere. Ho iniziato da “grande”, circa 8 anni fa, ma ho subito compreso che non avrei potuto ridurre la scrittura a un semplice hobby. Da allora mi divido tra la vita vera e i miei romanzi, sono vite “altre” e mi domando come ho fatto a farne a meno per tanto tempo.

3. In che genere collochi la tua opera?

É una bella domanda… Meet you on yhe other side é un romanzo decisamente crossover. Il tessuto é realista, la trama può essere considerata in parte new adult, ma uno dei protagonisti ha caratteristiche paranormali. Meet you on the other side é una storia ai limiti della realtà in cui persino la fantasia si inchina incredula dinanzi alla bellezza della vita.


4. Cosa ispira le tue opere?

Mi ispiro a tante cose, esperienze personali, notizie, musica, cinema, teatro, attualità, eventi storici. Mi piace studiare e mettere in collegamento cose che in apparenza sono slegate. A volte può scaturirne una storia. Nel caso di Meet you on the other side sono partita dal surf, una filosofia di vita più che uno sport, ma sono approdata a un romanzo che parla di emozioni, di legami famigliari, di crescita, di viaggi, di sfide e di amore in tutte le sue forme.


5 Hai altri libri all’attivo? Progetti in corso, quali, ne vuoi parlare?

Romanzi editi: 436 (2011), Thunder + Lighting (2012), Altre storie (ebook 2014) – questi tre libri, due romanzi e una raccolta di 3 racconti, fanno parte della Saga del Giaguaro di genere paranormal. Ogd, ovvero il lato B di ogni cosa (2013) e Adelina (2014) sono due romanzi brevi autoconclusivi sempre di genere fantastico. Tutti questi romanzi sono stati pubblicati con piccoli editori

Al momento sto lavorando all’ultimo capitolo della Saga del Giaguaro che si intitola Oltre. A breve dovrei pubblicare anche Remake, il mio primo mainstream. Nel cassetto ho anche un romance, One Love, scritto a quattro mani con Azzurra Ponti che tra l’altro ha creato la cover di Meet you on the other side.

Qui trovate un assaggio di Remake: http://www.annagiraldo.altervista.org/books/remake/

Se volete saperne di più visitate il mio sito www.annagiraldo.altervista.org. Troverete anche dei racconti leggibili gratuitamente online.

Capita spesso che non sia solo io a porre domande e ne posto arrivata d un membro del gruppo, che ho deciso di inserire perchè credo importante per il romanzo ed è un aspetto che interessa il romanzo stesso e le scelte dell’autrice.

  • come mai la scelta di un titolo in inglese?

R. Meet you on the other side è l’ultimo verso di Just Breathe dei Pearl Jam, la canzone che ha ispirato il romanzo, resa in italiano “Incontriamoci dall’altra parte” non dava la stessa emozione e, contro il parere di chi se ne intende di editoria, ho scelto di mantenere questo titolo lungo e parecchio ostico… con un sottotitolo: un luogo del cuore. Perché “l’altra parte” è un luogo del cuore dove si reincontrano e si comprendono coloro che si sono perduti durante il proprio cammino. E comunque la mia bibliografia è zeppa di titoli in inglese, non ci posso fare nulla… mi vengono così!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...