Cristina Origone si racconta

Le interviste agli autori sono sempre interessanti, si scopre qualcosa di loro, dell’anima che conservano e trasferiscono nei libri che scrivono e trovo sia un modo singolare e unico per conoscere un autore e i loro libri.

51iji3r4w9l-_sx312_bo1204203200_Vediamo cosa ci ha raccontato nell’intervista che le ho fatto nel mio gruppo i nostri ebook parliamone .

1. Che cos’è per te la scrittura?

R. Scrivo perché quando ero bambina ero molto timida e ho sempre comunicato con mia madre tramite la scrittura. Lei mi lasciava delle lettere sul tavolo in cucina prima di andare al lavoro. Poche righe, a volte, ma per me significava essere amata da lei. Scrivere è l’unico modo che conosco per comunicare con gli altri. Continuo a essere timida.

2. Quando hai deciso di provare a pubblicare un tuo scritto?

R. Ho deciso di provare a pubblicare 15 anni fa. Sono molto insicura, mi sono lasciata convincere da un mio amico a cercare un editore.

3. Tutto brucia tranne te, di cosa parla e quando lo hai scritto?

R. Ho sempre diverse versione dei miei libri. Tutto brucia tranne te è nato diversi anni fa, doveva essere pubblicato da un editore, poi la pubblicazione è saltata. Nel frattempo ho lavorato ad altre cose, quest’estate ho scritto una nuova versione e ho deciso di auto pubblicarlo.

TUTTO BRUCIA TRANNE TE: La verità ha sempre due facce


4. Self o editore? Come sarà il futuro editoriale per te?

R. Sai che non lo so? È la mia prima esperienza da self e sono molto soddisfatta.


5. Progetti in corso, vuoi parlarne?

51omlhs6c0l-_sx373_bo1204203200_R. Proprio oggi (in data 12 aprile 2016) è uscito il mio romanzo Alice a testa in giù per Delos Digital. E ho altri due libri da pubblicare. Non so ancora come e quando. Per adesso mi dedico ai libri che ho pubblicato e poi deciderò cosa farne.

Alice a testa in giù (Odissea Digital)


6. C’è un genere che ti piacerebbe scrivere ma che ti intimorisce?

R. Mi piace cambiare genere. Un genere che non ho mai provato a scrivere è il romance storico. Mi intimorisce molto. Non mi sento preparata per scrivere un romanzo storico… però chissà.


7. Promozione, come vivi questo passaggio importante, fondamentale e difficile per un autore?

R. Bisogna dedicare molto tempo alla promozione, ed è molto faticoso, per questo a volte preferisco non pubblicare e dedicarmi solo alla scrittura. Ho anche un lavoro e il tempo non basta mai.

Grazie per la disponibilità.

Appuntamento alla prossima intervista.

Se vuoi sapere quali altri autori sono stati intervistati, leggi QUI.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...