Recensione Il silenzio del Peccato di Linda Bertasi

Salve lettori di questo mio piccolo spazio virtuale, oggi voglia parlarvi della mia ultima lettura appena terminata. In verità l’ho terminato da qualche giorno, ma prima di dedicarmi alla scrittura di una recensione, lascio che la storia maturi dentro di me.

il silenzio del peccato

Il silenzio del peccato (Senza sfumature)

Conosco da diversi anni l’autrice e ogni volta non si smentisce mai, lo stile è unico e inconfondibile, sempre ben curato in ogni dettaglio, attenta al linguaggio e con il colpo di scena finale sempre in agguato.

Il silenzio del peccato si apre con una burrasca, siamo nel 1522, Essex. Jane è la protagonista di questa storia, ha sedici anni e presa alla sprovvista dalla pioggia nel bosco, accetta di essere soccorsa da un cavaliere.

Lei è una serva, lui Charles Brandon, amico e consigliere del Re; sono soli, giovani e belli; il rumore dell’acqua incessante canta la danza del peccato e travolti dalla passione cedono alla lussuria.

Jane ha perso la sua virtù, i genitori però riescono a prometterla in sposa e a “salvarla” dal disonore.

La storia assume un carattere più deciso ed entriamo nella parte centrale della trama, in quella che ho apprezzato di più, quando è chiesta in sposa dall’avvocato Richard Howard. Per lei si apre uno scenario inaspettato, da serva non si aspettava un epilogo di quel genere per la sua misera vita, ma qualcosa più grande di lei aleggia primitivo e omertoso in una scelta che appare illogica.

12234963_945393148864172_5656784394935998941_n

La vita di corte non è facile e fin da subito si rende conto che quello non è un ambiente in cui sentirsi felice, non è a suo agio, ma non ha altra scelta. Deve accettare e seppur riluttante, si trova dentro una realtà scomoda e oscura.

La vita di Jane è costellata da incontri segreti, tradimenti, misteriosi incubi che si ripercorrono nella sua mente durante le ore notturne. Ma cosa vi è celato dietro quelle immagini che appaiono vere e reali?

11200581_945392155530938_9116587577253875851_n

Non posso andare oltre, non mi piace spoilerare le storie, ho dato qualche accenno solo per deliziarvi con un po’ con la trama, per darvi un assaggio di quella che sarà un’emozionante lettura.

Il silenzio del Peccato è stato pubblicato con Delos per la collana senza sfumature, parliamo di un erotico storico, arricchito non solo con scene passionali, ma anche con quel giusto ed equo intrigo, tipico dell’epoca, che rende la trama avvincente, con un richiamo al finale, incalzante e stuzzicante fino alle ultime battute.

12234978_945391925530961_2439548662188473787_n

Questo è un racconto, la lettura è senz’altro veloce rispetto a un romanzo ma il ritmo, lo stile e la scrittura lo rendono prezioso.

Io amo la penna scrivente e artistica di Linda Bertasi, con lei vado sempre sul sicuro e anche in questo caso sono stata felice di averla letta.

Lettura che consiglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...